Premier League, vaccino obbligatorio per i calciatori in Inghilterra

Premier League, vaccino obbligatorio per i calciatori in Inghilterra
CalcioMercato.it SPORT

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Secondo le ultime direttive del Governo britannico – riporta il Daly Mail – i calciatori, ma anche lo staff che prenderà parte al prossimo campionato 2021/2022, saranno chiamati a vaccinarsi.

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM. Entro e non oltre il primo ottobre bisognerà adempiere all’obbligo vaccinale. (CalcioMercato.it)

La notizia riportata su altri giornali

L’organo massimo del calcio inglese ha stabilito che tutte le formazioni devono adempiere all’obbligo vaccinale entro il prossimo 1 ottobre. Per il momento solo due club hanno concluso l’iter completo (Milan News)

Chi non avrà la doppia dose entro quella data avrà una proroga di due settimane, ma solo per completare l'eventuale seconda dose. La Premier ha deciso: gioca solo chi si vaccina (Fantacalcio ®)

Non solo i tifosi per assistere alle partite dunque, ma anche gli stessi protagonisti per i quali la FA ha fissato nell'1 ottobre il limite per adempiere all'obbligo vaccinale. Se anche i giocatori di Premier League che non vorranno vaccinarsi dovranno essere venduti non è ancora dato sapersi, ma certamente potrebbe diventare un'arma in mano di giocatori e soprattutto agenti per forzare la mano (Udinese Blog)

Premier League, obbligo di vaccinazione anti-Covid per tutti i giocatori | Fiorentina.it

Per adesso, solo due società inglesi hanno già completato l'iter vaccinale La deadline per ricevere entrambe le dosi è stata fissata dalla FA al 1° ottobre. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

È prevista una proroga di due settimane per chi avrà fatto almeno una dose di vaccino. Il dispositivo richiede l’immunizzazione anche a tutti i tifosi che vorranno andare allo stadio, sarà necessario dimostrare di essere vaccinati entro il primo ottobre per poter essere ammessi negli impianti. (Corriere della Sera)

È prevista una proroga di due settimane per chi al 1° ottobre avrà fatto una sola dose di vaccino. Lo ha stabilito la Football Association, la federcalcio inglese, secondo quanto riportato dai media britannici. (Fiorentina.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr