Il caso Djokovic verrà raccontato con una docuserie Netflix

Il caso Djokovic verrà raccontato con una docuserie Netflix
Altri dettagli:
Calcio e Finanza SALUTE

Il classe 1987 ha sempre lasciato intendere di non essersi vaccinato, pur senza dirlo esplicitamente.

Attualmente, il serbo si trova bloccato a Melbourne ed è stato sospeso dal tabellone degli Australian Open.

L’atleta serbo è al centro di un caso mediatico: in possesso di un’esenzione medica, Djokovic è atterrato mercoledì scorso in Australia, dove è richiesta la certificazione vaccinale per entrare nel Paese e anche per partecipare al torneo. (Calcio e Finanza)

La notizia riportata su altri media

"Sta giocando secondo le sue regole – l'attacco di Tsitsipas ai microfoni dell'emittente indiana Wion – Nessuno avrebbe mai pensato: 'Posso andare in Australia senza essere vaccinato e senza dover seguire i loro protocolli'. (Lo Speciale)

Così il quotidiano Blic commenta l’ennesimo capitolo della disputa tra Novak Djokovic e il governo australiano, che gli ha cancellato il visto mettendo nuovamente a rischio la partecipazione del serbo agli Australian Open (Sportface.it)

Gli avvocati del tennista hanno annunciato che intendono presentare un ricorso ufficiale contro la revoca del visto al campione serbo, che ora rischia l'espulsione dall'Australia. Ma il governo vuole cacciare il serbo dal Paese. (Corriere dell'Umbria)

Australian Open: Djokovic figura in tabellone contro Kecmanovic

TENNIS Djokovic, spunta falsa dichiarazione? L'idea di Netflix era realizzare una serie simile a "Drive to survive", che racconta il mondo della Formula 1 dall'interno. (ilmattino.it)

Novak Djokovic “non si trova in stato di detenzione”, è quanto chiariscono i legali del tennista serbo dopo l’annullamento del visto da parte del ministro dell’Immigrazione australiano. Secondo il legale Nick Wood il ministro considera il potenziale di “forte sentimento anti-vax” se a Djokovic sarà permesso di rimanere in Australia ma senza considerare gli effetti se fosse costretto a lasciare il paese. (Primaonline)

Il sorteggio, effettuato stamattina alle 5:00, ora italiana, ha visto il serbo essere accoppiato al connazionale Miomir Kecmanovic (numero 78 al mondo). Novak Djokovic, of Serbia, reacts after losing a point to Daniil Medvedev, of Russia, during the men’s singles final of the US Open tennis championships, Sunday, Sept (StadioSport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr