Arriva il nuovo Sym KRNBT 2022

Arriva il nuovo Sym KRNBT 2022
Motociclismo.it ECONOMIA

Ora l’azienda taiwanese ci riprova, e riporta ad Eicma questo scooter dal nome strano, ma che ha un significato.

BT è l’acronimo usato da Sym per contraddistinguere la gamma equipaggiata con la migliore tecnologia (Best Technology).

Sym infatti aveva già mostrato questo scooter lo scorso anno, ma poi il veicolo non era mai arrivato sul mercato.

Il prezzo del nuovo Sym KRNBT non è ancora stato comunicato

Troviamo poi forcella a steli rovesciati, doppio ammortizzatore, disco freno anteriore di 226 mm e posteriore di 190 mm; l’ABS è di serie. (Motociclismo.it)

Su altre fonti

Husky ADV è dotato poi di fari full LED, strumentazione TFT a colori con regolazione automatica della luminosità. Sym non ha ancora comunicato la data di arrivo del nuovo Husky ADV sul mercato, e nemmeno il suo prezzo (Motociclismo.it)

Il cerchio anteriore è l’unica differenza tra le due versioni, la base tecnica rimane invariata. Sym introduce in gamma un modello inedito, il Joyride 300 2022. (Motociclismo.it)

Per una capacità di carico maxi, il sedile passeggero può agevolmente essere rimosso. Il sedile passeggero ribaltabile consente al 4MICA di trasformarsi da scooter per il trasporto di passeggero e veicolo per il delivery, in pochi istanti. (Dueruote)

Sym ad Eicma 2021: parte l'offensiva tra scooter, crossover e adventure

Per rendere i viaggi confortevoli ci sono il parabrezza regolabile, la strumentazione personalizzabile con tre visualizzazioni, un buon vano sottosella e la presa di ricarica rapida USB con standard QC3. (inSella)

La Casa dichiara che 4Mica, il cui nome si legge nell’italiano “Formica”, “vuole esprime proprio le peculiarità del comune insetto: forte, dotato di intelligenza sociale ed organizzazione, con grande adattabilità”. (Motociclismo.it)

Il monocilindrico 4 valvole raffreddato a liquido è in grado di erogare una potenza massima di 14,6 Cv a 7.500 giri/min. Sym rilancia ad Eicma 2021, dove è presente al padiglione 18P stand E56, con una offerta che spazia in tutto il panorama degli scooter a due ruote: dal commuter urbano al più prestante bicilindrico da 508 cc, senza però trascurare la mobilità elettrica e spingendosi fino al mondo dei veicoli da delivery. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr