Crisi energetica, dal Governo altri 4 miliardi di euro contro il caro bollette

Key4biz.it INTERNO

Secondo stime di Assoutenti, il combinato caro bollette e inflazione potrebbe costare all’economia italiana nel suo complesso 100 miliardi di euro di minori consumi da parte delle famiglie per l’anno in corso (sui circa 900 miliardi di euro di consumi totali medi annui a livello nazionale)

Solo di gas consumiamo 70 miliardi di metri cubi l’anno, producendone solo 4.

Le prime risorse aggiuntive arriveranno dai proventi delle aste di CO2 e dalla cartolarizzazione di alcuni oneri di sistema. (Key4biz.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Secondo diverse indiscrezioni le misure pensate dagli esperti potrebbero giungere già oggi, 20 gennaio, sul tavolo del Consiglio dei ministri Aumento bollette: cosa emerge dal vertice. (Il Giornale d'Italia)

Caro bollette, conto alla rovescia per le nuove misure del governo: subito 4 miliardi di euro, ma si lavora ad un piano di lungo termine per arrivare ad un taglio di 10 miliardi di euro l’anno. Conto alla rovescia per le nuove misure contro il caro energia. (Irpinia TV)

Ma il tema è ‘caldo’ per tutti i partiti, tanto che prima del Cdm potrebbe esserci una cabina di regia con tutta la maggioranza In serata le possibili misure in serata sono ancora al vaglio dei tecnici. (Calabria 7)

Nel 2000 consumavamo 71 miliardi di metri cubi di gas e ne producevamo 16,8 nostri, dai nostri giacimenti; c'è stato poi il picco di 86 miliardi di consumo totale di gas nel 2005; nel 2020 siamo scesi a 70 miliardi, quindi come nell'anno 2000, con la differenza però che ne produciamo 3 di miliardi». (Il Messaggero)

(Agenzia Vista) Roma, 20 gennaio 2022 "Siamo esterrefatti dal Ministro Cingolani, che invece di implementare le rinnovabili le sta tagliando. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it (Il Giornale d'Italia)

Ma un’alternativa, proposta dal ministro della Transizione Ecologica Cingolani, è quella di tassare gli extra-profitti delle società energetiche, che ovviamente non sono d’accordo. Ci sarà probabilmente un provvedimento “tampone” per calmierare i prezzi energetici, quindi, nelle prossime settimane, si cercheranno altre soluzioni per alleggerire le bollette. (Tiburno.tv)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr