USA verso l’ok al vaccino anti Covid Pfizer ai bambini tra i 5 e gli 11 anni

Fanpage.it ECONOMIA

USA verso l’ok al vaccino anti Covid Pfizer ai bambini tra i 5 e gli 11 anni Gli Stati Uniti potrebbero presto somministrare il vaccino anti Covid Pfizer anche ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni: ad esprimersi a favore è stato ieri un team di esperti consulenti del governo, mentre il pronunciamento definitivo della FDA è atteso per il primo novembre.

In Usa, in particolare, sono morti quasi 100 bambini durante la pandemia, quasi due milioni si sono contagiati e 8.300 sono stati ricoverati in ospedale. (Fanpage.it)

La notizia riportata su altri media

Circa il 10% di tutti i casi settimanali negli Stati Uniti si verifica in bambini di età compresa tra 5 e 12 anni con un potenziale rischio di complicanze. (VeronaSera)

Fino a 28 milioni di bambini americani potrebbero riceverlo dalla prossima settimana, ma bisognerà attendere martedì, quando i consulenti dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie formuleranno raccomandazioni più dettagliate su quali giovani dovrebbero essere vaccinati (LaPresse/AP) – La Food and Drug Administration ha autorizzato per l’uso di emergenza il vaccino COVID-19 di Pfizer per i bambini dai 5 agli 11 anni, con un terzo della dose prevista per adolescenti e adulti. (LaPresse)

Washington (Usa), 29 ott. (LaPresse/AP) - (LaPresse)

Pfizer ha pubblicato quattro giorni fa i suoi dati sui bambini tra i 5 e gli 11 anni fa, dopo una sperimentazione condotta su 2.000 minorenni. Pfizer e BioNTech avevano chiesto il 7 ottobre all’Fda l’autorizzazione per l’uso di emergenza del loro vaccino nei bambini (L'HuffPost)

La popolazione nello studio è suddivisa in tre gruppi di età (da 6 a meno di 12 anni, da 2 a meno di 6 anni e da 6 mesi a di 2 anni). Vaccino anti-covid Pfizer e Moderna nella fascia 5-11 anni. (Quotidiano di Sicilia)

Si parla in tutto di 28 milioni di persone in Usa, la gran parte in età scolare. In caso di conferma, saranno i Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie a confermare l'autorizzazione all'immunizzazione in questo gruppo di età (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr