Nole vuole il 19esimo slam, Roger e Rafa nel mirino: «Sono pronto»

Ticinonline SPORT

«Si è trattato del mio miglior incontro di sempre al Roland Garros ed è entrato di diritto nella Top-3 di tutte le sfide della mia carriera», ha dichiarato Nole in conferenza stampa.

La semifinale contro Nadal è durata ben 4h13' con Nole che alla fine si è imposto 3-6, 6-3, 7-6, 6-2.

«Non esistono parole per descrivere quanto fatto da Nadal al Roland Garros, è un giocatore incredibile e i risultati parlano per lui

Il serbo ha dunque nel mirino i due leader Roger Federer e Rafael Nadal, appaiati al primo posto di questa speciale classifica con 20 trofei. (Ticinonline)

Se ne è parlato anche su altri media

Rafa ha perso tre volte in venti anni qui, è stato il tennista più dominante della storia del Roland Garros e batterlo qui è come scalare l’Everest. Djokovic ha poi parlato dell’andamento del match: “Rafa mi aveva battuto negli 8 precedenti qui, così ho cercato di prendere alcune cose della mia vittoria del 2015. (Virgilio Sport)

Ma nessuno avrebbe immaginato che i due, alla 58esima sfida in carriera, sarebbero riusciti a tirare fuori un’altra partita da leggenda come quella di ieri notte al Roland Garros. E’ stata una di quelle partite che ricordi per sempre, sicuramente una delle tre migliori della mia vita. (La Stampa)

A quel punto al serbo mancherebbero ‘solo’ Wimbledon e Us Open, tornei nei quali – salvo episodi clamorosi – partirebbe coi favori del pronostico dalla sua Quella che il numero uno del mondo giocherà domani contro Stefanos Tsitsipas sarà, infatti, la ventinovesima finale di un torneo dello Slam per il serbo. (Tennis World Italia)

Ecco le sue parole dopo una vittoria che potrebbe risultare decisiva per le sorti del suo torneo (La Gazzetta dello Sport)

Una vittoria straordinaria per Djokovic che domenica avrà la possibilità di raggiungere il suo diciannovesimo Slam ed essere il primo tennista della storia ad ottenere due successi in tutti i tornei del Grande Slam. (Tennis World Italia)

E' il primo commento 'a caldo' del ct Roberto Mancini dopo il 3-0 dell'Italia alla Turchia. Tre le gare in programma oggi dopo l'eesordio dgeli azzurri: alle 15 Scozia-Svizzera, 18 Danimarca-Finlandia e alle 21 Belgio-Russia. (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr