;

Fingono di appartenere alle forze dell'ordine e si fanno dare i pin delle carte di credito

Fingono di appartenere alle forze dell'ordine e si fanno dare i pin delle carte di credito
NapoliToday NapoliToday (Interno)

A quel punto entrava in gioco un esperto gruppo di telefonisti che metteva in atto la tecnica del Vishing, che consisteva nel chiamare gli Istituti di Credito che avevano emesso le carte, presentandosi come maresciallo o ispettore delle forze dell'ordine.

Il profitto illecito ha portato nelle casse dell'organizzazione criminale oltre un milione di euro.

L'organizzazione effettuava i furti della corrispondenza nei centri di smistamento di Poste Italiane nel Centro-Nord Italia individuando le buste contenenti le carte di credito spedite da parte degli istituti di credito.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti