Luca Attanasio, l'ambasciatore di pace che amava raccontare l'Africa

Luca Attanasio, l'ambasciatore di pace che amava raccontare l'Africa
Altri dettagli:
AGI - Agenzia Italia INTERNO

Siamo a Salerno, è il 12 ottobre del 2020, la voce è quella di Luca Attanasio, fa il mestiere di ambasciatore, porta la bandiera dell'umanità in giro per il mondo.

L'ha sempre vissuta come una missione di vita, una vocazione, la chiamata della diplomazia.

Proprio a Casablanca, dove ha inaugurato il primo consolato green al mondo, aveva conosciuto Zakia Seddiki, sposata nel 2015.

Siamo prima della fine, sempre al nuovo inizio, siamo prima dell'ora senz'ombra, sempre dopo tutto questo dolore. (AGI - Agenzia Italia)

Ne parlano anche altri media

Sentiti gli spari, immediatamente i rangers di Virunga hanno lanciato un'operazione per liberarlo, ma quando è stato recuperato, Luca Attanasio era morto. A casa di Luca Attanasio, ambasciatore italiano in Congo. (la Repubblica)

Domani mattine le autopsie sui corpi dei due uomini al policlinico Gemelli di Roma Ad accoglierli, oltre ad alcuni familiari, anche il presidente del Consiglio Mario Draghi, i ministri della Difesa e degli esteri, Lorenzo Guerini e Luigi di Maio. (LaPresse)

La matrice dell'attacco potrebbe essere un "tentativo di rapimento" Condividi:. L’ambasciatore italiano in Congo Luca Attanasio e un carabiniere sono morti a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, nel corso di un attacco ai danni del loro convoglio. (Sky Tg24 )

Congo, Ambasciatore italiano ucciso in attacco al convoglio - Come Don Chisciotte

A poche centinaia di metri si trovano una pattuglia di ranger dell’Istituto congolese per la conservazione della natura e una vicina unità dell’esercito congolese. Viene trasportato a bordo di un pick up all’ospedale di Goma: è stato colpito all’addome, muore prima dell’arrivo. (Il Messaggero)

Non sono ancora note le circostanze di questo brutale attacco e nessuno sforzo verrà risparmiato per fare luce su quanto accaduto L’ambasciatore italiano in Congo, Luca Attanasio, è morto insieme a un militare dell’Arma dei Carabinieri lunedì, intorno alle 9 italiane, nella cittadina di Kanyamahoro. (Corriere della Sera)

Con lui sono morti anche un carabiniere Vittorio Iacovacci e un autista. Abbiamo appreso con grande sgomento e immenso dolore della morte del nostro Ambasciatore nella Repubblica Democratica del Congo, Luca Attanasio, e di un militare dell’Arma dei Carabinieri, Vittorio Iacovacci. (Come Don Chisciotte)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr