F1, pagelle Gp del Qatar. Verstappen potrebbe essere campione con una gara di anticipo

La Stampa SPORT

DALL’INVIATO A LOSAIL.

Il pilota olandese sarà campione con una gara di anticipo il 5 dicembre a Gedda, in Arabia Saudita, se guadagnerà 18 punti.

Ecco le pagelle del Gran premio del Qatar di Formula 1 vinto da Lewis Hamilton davanti a Max Verstappen, che resta in vantaggio di otto punti in classifica generale.

Le combinazioni possibili: Verstappen vince con il giro più veloce e Hamilton è 6° o peggio; vince e Hamilton è 7° o peggio; arriva 2° con il giro più veloce e Hamilton è 10° o peggio; arriva 2° e Hamilton non va a punti)

(La Stampa)

Su altri giornali

In quell'occasione il due volte campione del mondo era alla guida della Ferrari e si correva il Gp d'Ungheria del 2014. L'anno prossimo sarà un reset per tutti e spetterà a noi costruire una macchina veloce. (Corriere dello Sport.it)

Non è come quest’anno, che era una continuazione dell’ultimo, ma nel 2022 tutti hanno le stesse carte quindi dobbiamo giocare in modo più intelligente e, si spera, creare una macchina veloce e se siamo in quella posizione sarei pronto a battagliare”. (Virgilio Sport)

Una meravigliosa notte con tre diavolacci, la prima volta del Qatar in F.1. Il terz'ultimo round della stagione lancia un finalone all’arma bianca da giocarsi tra Arabia Saudita e Abu Dhabi. (Autosprint.it)

"Davvero non vedo l'ora di un terzo titolo mondiale e farò tutto ciò che sarà possibile e anche di più nei prossimi anni. Più del titolo conta il segnale. Un Alonso ancora iridato, piùche aggiungere la statistica del valore al pilota, avrebbe un peso enorme per il come vi arriverebbe. (Autosprint.it)

Alpine (ing.Ocon): “Dobbiamo difenderci c0ntro Perez, ok? Alonso: “Sì, divertiamoci. (FormulaPassion.it)

"Sarà difficile prevedere cosa accadrà in futuro ma a me piacerebbe lottare per il titolo con Verstappen, Hamilton o chiunque avrà una buona macchina. Non sarà come quest'anno una continuazione del precedente, ma nel 2022 tutti avranno le stesse carte quindi dovremmo giocarle nel modo più intelligente e se siamo nelle posizioni di vertice sarei pronto a battagliare" (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr