Nuovo crollo di Evergrande, non paga la maxi cedola

ilmessaggero.it ECONOMIA

Lo sviluppatore più indebitato del Paese, per oltre 305 miliardi di dollari, non ha pagato la maxi cedola da 84 milioni di dollari.

1 Minuto di Lettura. Venerdì 24 Settembre 2021, 10:15. . . . (Teleborsa) - La crisi del colosso Evergrande non è ancora risolta, anzi le autorità cinesi invitano a prepararsi al peggio.

Il titolo Evergrande è scivolato ai minimi intraday alla Borsa di Hong Kong registrando un calo a doppia cifra (-11%), proprio sulla notizia del mancato pagamento degli interessi sui coupon in scadenza ieri, 23 settembre, su un bond offshore e in dollari

Il governo di Pechino non andrà in soccorso del gigante immobiliare, ma la Banca centrale è intervenuta anche oggi per stabilizzare il sistema iniettando altri 70 miliardi di dollari. (ilmessaggero.it)

La notizia riportata su altre testate

Dal disimpegno totale la società potrebbe subire una perdita di 1,2 miliardi di dollari. In una nota, il presidente e fondatore Hui Ka Yan ha assicurato che «l’azienda farà del suo meglio per riprendere lavoro e produzione», esortando «i dirigenti a garantire consegne di qualità». (Corriere del Ticino)

Tutto sommato, almeno fino a questo momento, molti osservatori ritengono che il partito cinese non voglia presentarsi all'appuntamento del Congresso annuale, nel 2022, con una crisi finanziaria di difficile gestione La disposizione è valida per un anno a far data da adesso. (Notizie - MSN Italia)

Ka Yan ha anche annunciato che la «priorità assoluta» sarà aiutare gli investitori retail a riscattare i prodotti di investimento venduti da Evergrande. «Evergrande non è un campanello di allarme per gli Stati Uniti, dove i default delle aziende sul debito sono a livello molto basso» ha concluso Powell (Il Mattino di Padova)

Cina, Evergrande prova a evitare il default: «Ogni sforzo per riprendere lavoro e produzione»

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi (Borsa Italiana)

Condividi. Inizia. Puoi selezionare il secondo di avvio del contenuto che vuoi condividere. Posiziona il player nel punto in cui vuoi terminare la selezione e poi premi la spunta di Termina. (Radio Radicale)

I mercati finanziari sono stati questa settimana un po’ in agitazione per Evergrande, società immobiliare cinese, esplosa sulla cresta del boom del Dragone. Tutte queste decisioni hanno avuto un impatto negativo sui prezzi delle azioni in vari settori dell’economia cinese (aziende private operanti nel settore dell’educazione, casinò di Macao), ma soprattutto le grandi aziende tecnologiche. (lamiafinanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr