Obbligazioni subordinate MPS, è crollo dei prezzi sul mercato e rendimenti anche oltre il 10%

InvestireOggi.it ECONOMIA

Sedute molto negative per le obbligazioni subordinate di Monte Paschi di Siena (MPS).

E’ possibile che gli investitori stiano fuggendo dalle obbligazioni subordinate per il timore che queste vadano a finire nei bilanci sbagliati, cioè che rimangano in una banca ridotta di dimensioni, prospettive e asset.

E dire che sino ad oggi, il fatto che MPS sia controllata dal Tesoro avesse in un certo senso rassicurato il mercato. (InvestireOggi.it)

Su altre testate

Intanto in Borsa alle ore 10,50 le azioni Mps segnano-1,43% a 1,209 euro, con il Ftse Italia Banche a -0,76% Intanto dagli accordi di bancassicurazione spunta un potenziale indennizzo da 1 miliardo alla compagnia francese. (Finanza Report)

Lo riporta una nota di Francoforte, in cui si spiega che a causa del sussistere di “circostanze eccezionali” legate alla pandemia, le banche dell’area euro continueranno a poter escludere parte della propria esposizione verso le banche centrali dal calcolo del coefficiente di leva finanziaria. (LaPresse)

Proprio l'Istituto di Francoforte, scriveva ieri l'ANSA, sarebbe in pressing per definire le tempistiche dell'aumento di capitale da 2,5 miliardi, che la banca dovrebbe realizzare nel caso in cui il Tesoro, azionista con una quota del 64%, non trovasse un partner per la privatizzazione. (ilmessaggero.it)

Con l'effetto che i bond vengano alla fine assorbiti in un'eventuale prossima crisi Infatti il Mef vorrebbe cedere Mps a Unicredit, la quale, però, tentenna da diverso tempo anche perché Siena ha sulle spalle oltre 10 miliardi di possibili cause di cui quasi 4 miliardi in capo alla Fondazione Mps. (Milano Finanza)

Il logo di Monte dei Paschi di Siena presso una filiale a Roma. (Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro) (Investing.com)

Chi si accollerà Mps dovrà farsi carico anche di un “indennizzo da almeno un miliardo che potrebbe essere pagato al partner assicurativo francese Axa”. (Wall Street Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr