"Liste d'attesa in era Covid ma non solo: si possono governare?"

Liste d'attesa in era Covid ma non solo: si possono governare?
Corriere di Taranto SALUTE

“In realtà le problematiche sono più vecchie e sistemiche e le liste d’attesa lunghe sono evidenza di epoche antecedenti alla pandemia COVID19, che ha stressato le disfunzioni organizzative.

112/1998 e anche il DL 24 dell’8 marzo 2017 sulla “Sicurezza delle cure”)” proseguono.

), ci spingono a tornare sul tema su cui più volte siamo intervenuti”.

32) dei cittadini alle cure migliori possibili” concludono dal partito della Rifondazione Comunista Federazione Provinciale di Taranto

“Liste di attesa in epoca COVID-19 ma non solo; si possono governare?

(Corriere di Taranto)

Su altre fonti

E’ chiaro che è molto molto più raro, ma i ricoveri sono 3-4 volte superiori a quelli dell’influenza stagionale Covid Italia, Sileri: “Stop a certificati e richieste tamponi con 50% vaccinati”. (Economy Sicilia)

Abbiamo molto di cui essere grati nell'ultimo anno, in particolare per la resilienza dei nostri membri e del nostro segretariato Pubblicato il report di Eurodiaconia di cui è parte anche la Diaconia valdese. (Riforma.it)

La pandemia Coronavirus, a livello globale, non era ancora stata dichiarata e Yusen Zhou, aveva già depositato un brevetto per il vaccino. Soltanto cinque settimane dopo le autorità cinesi confermarono la trasmissione tra esseri umani del coronavirus. (Fidelity News)

Vaccino anti Covid: sparito nel nulla lo scienziato cinese che "aveva depositato un brevetto"

Il mercato CMP Pad dovrebbe ricevere un’elevata crescita durante il periodo di previsione. Il rapporto fornisce record chiave sullo stato di mercato dei CMP Pad giocatori e offre valori e opportunità chiave nel mercato. (Leonardo)

Ma questa macchina «nei prossimi mesi deve condurre gradualmente», a una gestione ordinaria delle attività sanitarie da parte delle amministrazioni centrali e locali competenti. (Giornale di Sicilia)

Zhou risulta inoltre essere morto in circostanze misteriose, meno di tre mesi dopo avere presentato la richiesta di brevetto per il vaccino… Uno scienziato militare cinese, Yusen Zhou, presentò una richiesta di brevetto per un vaccino anti Covid, ben prima che venisse dichiarata la pandemia a livello globale. (GameGurus)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr