Crosetti: «Juve, umiliazione impressionante. Assoluta inferiorità»

Crosetti: «Juve, umiliazione impressionante. Assoluta inferiorità»
Juventus News 24 SPORT

E’ grave questa serata di profonda regressione e, alla fine, di umiliazione, per una squadra che almeno in Europa aveva finora saputo conservare equilibrio e senso di sé; invece la pesante lezione londinese costa il primo posto nel girone, quasi certamente perduto a meno di clamorose sorprese nell’ultimo turno»

Crosetti: «Juve, umiliazione impressionante.

Una squadra nuda e senza alcuna difesa, vittima di una passività che si è nutrita di debolezza e viceversa. (Juventus News 24)

Ne parlano anche altri media

Si sente la pressione e la consapevolezza delle difficoltà nelle dichiarazioni dei tesserati" Nella ripresa il Chelsea ha accelerato, ha due-tre marce in più della Juve e s'è vista la differenza in tutto. (Tutto Juve)

Salerno, 24 nov. (LaPresse) – Oltre 50 tonnellate di pellet sono state sequestrate dalla guardia di finanza al porto di Salerno. (LaPresse)

Il Chelsea ha battuto la Juventus con il punteggio di 4 a 0. Marcello Chirico ha poi aggiunto: "Parliamo di una figuraccia, una delle peggiori della storia della Vecchia Signora (AreaNapoli.it)

Szczesny dopo Chelsea-Juventus 4-0: "Partita tragica, ci meritiamo le critiche che ci arriveranno"

Alla fine l'arbitro chiuderà la partita con solo 26 falli fischiati e 1 solo giallo, numeri bassi considerando gli interventi visti in campo Il Corriere dello Sport si sofferma sulla discussa direzione arbitrale di Chelsea-Juventus: detto che la Juventus di ieri non ha perso per colpe arbitrali ieri il direttore di gara (e il Var) ci ha messo del suo. (Tutto Juve)

“A Londra i limiti dei bianconeri si mostrano per quello che sono: non incertezze di stagione, ma deficit strutturali”. Ma la più normale e logica serata della Juve postronaldiana, una carovana raccogliticcia, svogliata ancorché strapagata” (IlNapolista)

Dobbiamo continuare a migliorarci, questa competizione è molto difficile ma noi siamo una grande squadra e cercheremo di essere al 100% per le prossime gare. Eravamo bassi e passivi, è una sconfitta difficile da spiegare, inaccettabile, ma bisogna dimenticare, andare avanti. (Eurosport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr