Festa in casa: denunciati con l'app della polizia

Festa in casa: denunciati con l'app della polizia
NapoliToday INTERNO

Nel corso dell’attività sono state identificate 163 persone, di cui 41 con precedenti di polizia, controllati 102 veicoli e contestate nove violazioni al Codice della Strada per mancata copertura assicurativa, mancato utilizzo del casco protettivo e mancata revisione.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno sorpreso 10 giovani, non appartenenti allo stesso nucleo familiare, intenti a festeggiare la pasquetta e li hanno sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19. (NapoliToday)

Ne parlano anche altri giornali

Nella sola città di Bari - riferisce l'Ansa - più di trenta automobilisti sono stati sanzionati per violazione del coprifuoco. Nel weekend di Pasqua, da sabato 3 a ieri, sono state sottoposte a controllo dalle forze dell'ordine nell'intera area metropolitana di Bari 9.767 persone, 464 delle quali sanzionate per violazione delle norme anti-Covid, quasi la metà (203) a Pasquetta. (SanteramoLive.it)

Più di 30: dodici adulti e una ventina tra bambini e adolescenti. Per questo motivo, sul posto si sono diretti gli agenti della squadra volante che hanno effettivamente constatato come nell'abitazione ci fossero molte persone. (IlPescara)

Anche queste persone venivano tratte in arresto ma associate presso la casa circondariale di Mantova, in attesa di udienza di convalida (La Gazzetta di Mantova)

Vaccinio anti-Covid, in Lombardia 7.600 dosi a Pasqua e 28.600 a Pasquetta

Non era una festa. Soprattutto in taverna (La Stampa)

D'altronde senza certezza sui quantitativi di vaccini a disposizione, nuovi centri vaccinali rischiano di essere un'implementazione inutile Un problema che emerge non appena si alza l'asticella delle persone da vaccinare. (notiziediprato.it)

Lo rende noto la dg Welfare di Regione Lombardia Sono state 7.600 le persone vaccinate il giorno di Pasqua in Lombardia nei 27 centri attivi sul territorio. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr