Egitto, Zaki va a processo: domani la prima udienza

Egitto, Zaki va a processo: domani la prima udienza
Adnkronos INTERNO

Lo ha reso noto su Twitter il portavoce di Amnesty International in Italia, Riccardo Noury

"Come si temeva, dopo un anno e sette mesi di detenzione preventiva, Patrick Zaki va a processo.

Gli è contestato uno scritto del 2019 in difesa della minoranza copta".

La prima udienza è prevista domani, 14 settembre.

(Adnkronos)

Ne parlano anche altri media

E il portavoce di Amnesty aggiunge: «Già nelle settimane scorse avevamo avvisato il governo italiano che poteva esserci uno sviluppo accelerato L’ultimo interrogatorio dello studente di Bologna, detenuto in Egitto dal 7 febbraio 2020, risale allo scorso 9 settembre. (Open)

Zaki è accusato di propaganda sovversiva su Internet e Amnesty lo considera un prigioniero di coscienza «Avevamo chiesto al governo italiano per tempo di muoversi", prosegue Noury, «perché temevamo che sarebbe arrivato questo momento. (La Gazzetta di Mantova)

Così su Twitter il portavoce di Amnesty Italia Riccardo Noury La prima udienza è prevista domani, 14 settembre. (LaPresse)

Egitto, Amnesty: Zaki va a processo, domani prima udienza

L’udienza, la prima, si svolge il 14 settembre e non sappiamo quante altre ce ne saranno. Amnesty International Italia: "Ce lo aspettavamo, c'era stata un'accelerazione nelle ultime settimane". Martedì 14 settembre. (LaPresse)

Dopo diciannove mesi di custodia cautelare Patrick Zaki è stato rinviato a giudizio. “Non mancherà un solo istante, un solo istante, la nostra determinazione per la liberazione di Patrick Zaki dalla sua assurda prigione (Il Fatto Quotidiano)

"La prima udienza è prevista domani, 14 settembre”, prosegue Noury. "Come si temeva, dopo un anno e sette mesi di detenzione preventiva, Patrick Zaki va a processo”: così su twitter Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International in Italia (L'Unione Sarda.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr