Borsa: Europa chiude in calo, si guarda a banche centrali

La Sicilia ECONOMIA

Le Borse europee chiudono in calo in scia con Wall Street. I dati macro migliori delle attese fa supporre che le banche centrali proseguiranno sulla strada di consistenti rialzi dei tassi d'interesse per contenere l'inflazione. In calo i rendimenti dei titoli di Stato mentre l'euro si rafforza sul dollaro. L'indice d'area stoxx 600 cede lo 0,6%. In flessione Francoforte (-0,72%), Londra (-0,61%), Madrid (-0,46%) e Parigi (-0,14%). (La Sicilia)

Ne parlano anche altri giornali

Borsa: Europa peggiora con Wall Street, Milano tocca -1% (RCO) (Il Sole 24 ORE)

Borsa: Europa sotto la parita' a meta' seduta, Milano -0,4% ma Erg scatta a +2,3% (Il Sole 24 ORE)

Sui mercati permane l'incertezza sull'andamento della crescita globale. Gli investitori guardano anche alle prossime mosse delle banche centrali sul fronte dei tassi d'interesse. (La Sicilia)

Gli investitori guardano anche alle prossime mosse delle banche centrali sul fronte dei tassi d'interesse. Sui mercati permane l'incertezza sull'andamento della crescita globale. (Tiscali Notizie)

Londra Parigi (Borsa Italiana)

Giornata negativa per le Borse europee, che sono peggiorate dopo l'apertura in rosso di Wall Street. Sui mercati permane l'incertezza sull'andamento della crescita globale e gli investitori guardano anche alle prossime mosse delle banche centrali sul fronte dei tassi d'interesse. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr