Regionali, Letta in Calabria? Dal Nazareno smentiscono: non ci risulta

Regionali, Letta in Calabria? Dal Nazareno smentiscono: non ci risulta
Quotidiano del Sud INTERNO

Staremo a vedere che succederà nei prossimi giorni e se veramente Conte e Letta arriveranno assieme in Calabria

Anche nel Partito democratico vi sono esponenti, anche di rilievo, che non avrebbero nulla in contrario alla candidatura a governatore di de Magistris, da contrapporre al centrodestra, altrimenti decisamente favorito.

Tempo di lettura (Quotidiano del Sud)

Se ne è parlato anche su altre testate

Ho chiarito che non vado in vacanza ma lavorerò, nei modi che saranno più opportuni, per cambiare il Partito democratico e per mettere al centro dell’interesse nazionale i problemi della Calabria Questioni imprescindibili per la Calabria che prima o dopo andranno affrontate". (Il Lametino)

Pd provinciale Siena: ''Canditura di Letta sarebbe una opportunità''. La direzione provinciale del Partito Democratico di Siena, il 10 giugno, ha approvato con voto unanime un documento che esprime piena fiducia nel segretario Enrico Letta e gli chiede ufficialmente la sua disponibilità a candidarsi sul collegio uninominale Toscana 12. (SienaFree.it)

Tutto da rifare in Calabria per il Pd dopo che il candidato alla presidenza della Regione, Nicola Irto, ha ribadito di non volersi presentare alle prossime elezioni per la coalizione di centrosinistra. (Open)

Regionali in Calabria, Irto (Pd): 'Letta mi ha detto che non posso essere io il candidato'

«Riteniamo che la candidatura del segretario nazionale, oltre ad essere un elemento di prestigio - prosegue il documento - possa avere la forza di rappresentare a livello regionale, nazionale ed europeo le innumerevoli istanze e priorità che ha questo territorio». (Corriere Fiorentino)

Ma dentro il Pd qualcosa è cambiato. Adesso è ufficiale: Nicola Irto ritira la propria candidatura a governatore della Calabria per il Partito democratico. Aprirà uno spiraglio ora che la candidatura di Irto è saltata? (Il Reggino)

È stata una discussione vera, forse la più sincera di sempre. Mi è stato spiegato che per fare un accordo politico con il M5S è opportuno individuare un’altra candidatura”, è quanto comunica in un post sul proprio profilo facebook, Nicola Irto. (Stretto web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr