BRINDISI.Antonino (Pri):Dieci domande al Sindaco ROSSI – Brindisi Libera

brindisilibera.it ECONOMIA

L’idrogeno così prodotto sarebbe immesso in parte nella rete di distribuzione del gas di proprietà del Consorzio ASI e per la rimanente parte nel gasdotto di proprietà della SNAM e destinato all’area industriale di Taranto.

Mi auguro in questo modo che un argomento così rilevante venga finalmente discusso nel Competente Consiglio Comunale

L’energia prodotta sarebbe destinata ad alimentare un impianto per la produzione di idrogeno sfruttando la disponibilità di acqua dell’invaso del CILLARESE. (brindisilibera.it)

Se ne è parlato anche su altri media

È intenzione del Governo Musumeci tutelare tutti quei terreni attualmente produttivi che arricchiscono la nostra tradizione agricola, ma non solo, e la nostra economia». Oggi, nell’era della transizione ecologica, il nostro obiettivo non può di certo essere quello di alzare indistintamente barriere impedendo o rallentando l’innovazione verso la frontiera della green economy (Regione Sicilia)

Una scheda in tal senso sarebbe già stata inviata al Ministero per il Sud e la coesione territoriale. Atteso che di tale complesso impiantistico non si è mai discusso nel Consiglio Comunale o nelle competenti Commissioni Consiliariho presentato questa mattina una interrogazione consiliare con cui pongo le seguenti 10 domande al Sindaco ROSSI:. (newSpam.it)

La release Spac EasySol 21 consente di configurare automaticamente le stringhe dei moduli in base alla potenza, alle correnti o alle tensioni dell’inverter selezionato. (Energia Plus)

A schierarsi contro il fotovoltaico senza regole per la “difesa del paesaggio” sono, da diverso tempo le associazioni che si raccolgono nel cartello Articolo 9 (quello che nella Costituzione “tutela il paesaggio”, ndr). (CorrierePL)

Un piccolo impianto domestico da diecimila euro può evitare la produzione di 100 tonnellate di Co2, come piantare circa trecento alberi. Il team di Energreen - www.energreen.sm (Libertas San Marino)

«Il tema del proliferare di domande per l’ottenimento delle autorizzazioni necessarie alla realizzazione di impianti fotovoltaici – prosegue l’assessore Baglieri – come anticipato, è attenzionato dai miei uffici. (siciliareport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr