Grant (Gruppo ID): “Finanziamento europeo per le PMI nel settore olivicolo”

Grant (Gruppo ID): “Finanziamento europeo per le PMI nel settore olivicolo”
EdizioneCaserta ECONOMIA

I progetti selezionati miglioreranno la collaborazione e il trasferimento di conoscenze tra le banche del germoplasma e le PMI”.

Per le imprese selezionate verrà stanziato un budget di massimo 50.000 euro per i progetti individuali e di 100.000 euro massimi per progetti di più PMI in collaborazione (2 o 3)

Arriva un nuovo finanziamento europeo per le piccole e medie imprese nel settore olivicolo. (EdizioneCaserta)

Ne parlano anche altre fonti

Stando ad una analisi di Aruba-Idc, il 60% (il 60,5%) delle Piccole e Medie Imprese da 1 a 5 addetti si dicono attente verso l'innovazione. L’indagine rivela una particolare attenzione soprattutto all’interno delle Pmi più strutturate, che contano cioè tra 6 e 20 addetti, che si dicono "molto attente" sul tema nel 71.6% dei casi. (Adnkronos)

La misura è stata lanciata per aiutare le Pmi, che in Italia sono circa cinque milioni di Pmi e rappresentano il 90% del totale delle imprese, a superare la crisi del Covid. Per chi volesse chiedere un prestito online c’è un’ottima notizia: l’Italia in questo settore è uno dei Paesi più avanti in Europa. (Corriere della Sera)

LA MISURA TECH FAST – Tech Fast e’ un acceleratore d’innovazione. LA MISURA BREVETTI 2021, BANDO RIAPRE IL 25 OTTOBRE – Con il. bando ‘Brevetti 2021’ Regione Lombardia punta invece a sostenere. le PMI nelle loro spese per brevetti europei e internazionali (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Ogr Tech cresce e accelera sulle Pmi

2' di lettura. Avvicinare i diritti dei consumatori e le attività delle piccole e medie imprese: è questa la sfida promossa dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e dal Ministero dello Sviluppo Economico, che hanno organizzato un incontro di formazione dedicato alle PMI per martedì 12 ottobre dalle 9.30 nell'ambito della campagna di comunicazione “Convienesaperlo”. (Il Sole 24 ORE)

Un comitato valuta le richieste, pesano programmi di innovazione in campo e capacità di generare sinergie con il tessuto delle start up. Si tratta sicuramente del target più complesso da raggiungere, ragiona Pessione, più condizionato dall’imprenditore di riferimento, ma con il quale Ogr Tech vuole continuare a misurarsi (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr