Un pacco a casa di Bonaccini con la scritta: «Frode Covid». In due alla sua porta: «Ospedali vuoti e togliete lavoro alle persone»

Un pacco a casa di Bonaccini con la scritta: «Frode Covid». In due alla sua porta: «Ospedali vuoti e togliete lavoro alle persone»
Open INTERNO

Mentre pochi giorni fa, a Brescia, un centro vaccinale è stato colpito da una molotov

I due uomini avrebbero anche detto al presidente che gli ospedali sono vuoti e che sta togliendo lavoro alle persone.

Sono tanti i messaggi di solidarietà arrivati da tutte le forze politiche al presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, dopo che nel primo pomeriggio di oggi due uomini hanno suonato alla sua abitazione nel Modenese consegnandoli un pacco di cartone con su scritto: «Frode Covid». (Open)

Su altri giornali

Cosa si può fare oggi 5 aprile. Zona arancione regole: cosa si può fare dal 6 aprile Bologna, 5 aprile 2021 - Paura nel pomeriggio di Pasquetta nella casa del presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, che si trova nel Modenese. (il Resto del Carlino)

In attesa degli accertamenti del caso, la Procura di Modena è già stata alterata: il foglio sopra il pacco riportava come mittenti “Oss, bimbi, famiglie, aziende, popolo italiano”. Un pacco sospetto è stato consegnato al presidente della Regione da due uomini, che si sono presentati a casa sua in provincia di Modena. (Liberoquotidiano.it)

Bonaccini ha immediatamente allertato i carabinieri, lasciando su loro consiglio il pacco fuori casa (Livingcesenatico)

Bonaccini :"Parziali aperture con calo dei contagi, ma non siamo fuori dalla pandemia"

I militari hanno avuto modo di verificare il contenuto non pericoloso: cartacce e pannolini sporchi. Adottate misure per rafforzare la sicurezza di Bonaccini e della sua famiglia (La Nuova Ferrara)

I militari hanno avuto modo di verificare il contenuto non pericoloso: cartacce e pannolini sporchi. Bonaccini ha immediatamente allertato i carabinieri, lasciando su loro consiglio il pacco fuori casa. (leggo.it)

Come rende noto la Conferenza delle Regioni, il presidente della regione Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni rileva che “il picco della curva in Emilia-Romagna sta scendendo" cosi come in diverse altre regioni: "Non siamo fuori dalla pandemia, quindi ci vuole molta prudenza – evidenzia Bonaccini - ma è evidente che se il calo dei contagi continuerà ad esserci, si potrà col Governo ragionare per parziali aperture di alcune attività”. (BolognaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr