Quirinale, Toti: “Non saremo noi a porre veti a Berlusconi ma verifichiamo i numeri”

Quirinale, Toti: “Non saremo noi a porre veti a Berlusconi ma verifichiamo i numeri”
LaPresse INTERNO

Se sarà Berlusconi lo sosterremo, auspicando ci siano le condizioni per sostenerlo perchè non credo che Berlusconi voglia schiantarsi contro un muro in assenza di voti.

“Il governo va avanti lo stesso, non è Draghi l’unico cittadino italiano a poter fare il presidente del Consiglio

quello che è uscito oggi è che insieme ad una maggioranza presidenziale serve anche una maggioranza politica per proseguire la legislatura e rafforzare l’azione di governo”, così Giovanni Toti al termine della riunione di Coraggio Italia. (LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri media

Lo ha detto Mariastella Gelmini, ministra degli Affari Regionali, esponente di Forza Italia, nella puntata di ‘Restart-L’Italia ricomincia da te’ in onda stasera su Rai2 alle 23.30. “Mi auguro che non si perda tempo, che al Quirinale ci sia una votazione veloce – ha continuato – perché questo Paese ha tante questioni e dossier sul tavolo e ha bisogno di un governo forte” (LaPresse)

"Nessuno da sinistra può mettere veti" su una eventuale candidatura di Silvio Berlusconi al Quirinale. (Adnkronos)

Milano, 12 gen. (LaPresse) -. (LaPresse)

Quirinale, Salvini: «Su Silvio non accettiamo veti». E su Draghi: «Al governo o c'è lui o il caos»

«Berlusconi – ricorda Salvini – ha fatto tre volte il presidente del Consiglio, è internazionalmente conosciuto e riconosciuto. Salvini, infatti, non ha chiuso all’ipotesi di entrare come ministro, al pari degli altri leader, nel governo Draghi nell’ultimo anno di legislatura (Secolo d'Italia)

Così Luigi Brugnaro, di Coraggio Italia dopo la riunione dei gruppi alla Camera. (LaPresse)

Roma, 12 gen. (LaPresse) – La riunione di Coraggio Italia alla Camera si è aperta con l’annuncio dell’ingresso nel gruppo a Montecitorio di Lucia Scanu, ex M5s, accolta da tutti con un applauso. Lo si apprende mentre è in corso la riunione (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr