Covid: così efficacia vaccino Pfizer cala nell'arco di 6 mesi, lo studio

ciociariaoggi.it ECONOMIA

Gli esperti hanno valutato l'efficacia del vaccino Comirnaty* guardando a un orizzonte di 6 mesi post vaccinazione.

I risultati mostrano che l'efficacia contro Covid è stata del 91% fino a 6 mesi di follow-up.

Gli esperti concludono dunque che fino a 6 mesi, e "nonostante una tendenza gradualmente in calo dell'efficacia", il vaccino ha un profilo di sicurezza favorevole ed è altamente efficace. (ciociariaoggi.it)

Ne parlano anche altre fonti

E inevitabilmente si torna a parlare della possibilità di procedere con un booster, ossia con una terza dose di vaccino. Pfizer ha condiviso intanto i risultati della sperimentazione sulla terza dose: il livello di anticorpi è aumentato in maniera considerevole, e per questo motivo la società consiglia di prendere in considerazione la terza dose (News Mondo)

conti di Pfizer per il secondo trimestre battono le attese: la società ha riportato infatti un utile netto di 5,56 miliardi di dollari - o 98 centesimi per azione -, oltre il risultato di 97 centesimi per azione atteso da Wall Street. (La Repubblica)

Un'efficacia del vaccino dell'86%-100% è stata inoltre osservata in tutti i paesi e in popolazioni con diverse caratteristiche di età, sesso, razza/etnia e fattori di rischio legati a Covid. il Coronavirus diventa un pupazzo nel video del Cnr rivolto ai bambini. (ilmattino.it)

Lo studio di Pfizer, che ha arruolato volontari in Europa e nelle Americhe, non valuta se il vaccino sia meno efficace contro la variante Delta. Le aziende come Pfizer e Moderna invece hanno già annunciato i dati di efficacia di una terza dose con i loro vaccini (La Stampa)

Questi dati riaprono il tema della terza dose. Secondo uno studio di Pfizer, il vaccino della casa Usa e della tedesca Biontech perde efficacia nel giro di sei mesi: scende dal 96% all'84% secondo i dati pubblicati in preprint non ancora sottoposti a peer-review. (La Provincia Pavese)

In ottobre le incidenze maggiori infatti si registravano fra adulti ed anziani”. “Siamo di fronte ad una nuova ondata pandemica? (Il Quotidiano Italiano - Bari)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr