Matteo Salvini, ecco la visita a Lampedusa: la notte nella villa di Berlusconi, il tuffo a Cala Francese e la

Più informazioni:
ilmessaggero.it INTERNO

La notte nella villa extra lusso di Silvio Berlusconi, che affaccia su Cala Francese, altro gioiello lampedusano.

#Salvini: Lampedusa.

#zonabianca — Matteo Salvini (@matteosalvinimi) August 4, 2022. Il tuffo a Cala Francese. La mattinata è iniziata con un bagno proprio a Cala Francese.

Un gruppo di turisti, in costume, si è fermato davanti alla villa di Berlusconi, a Lampedusa, in attesa dell'uscita di Matteo Salvini, che ha dormito ospite dell'ex premier

La villa di Berlusconi. (ilmessaggero.it)

Su altre testate

Ma mi occuperò di sicurezza". E su Cingolani apre: "Ha la mia stima" (La Repubblica)

E la notte nella lussuosa villa bianca incorniciata da due palme giganti, che Berlusconi comprò nel 2011 per un paio di milioni. Matteo Salvini torna sull’isola Pelagia, terra di sbarchi, generosità e polemiche politiche, per due giorni tra campagna elettorale e relax . (Corriere della Sera)

Dall'hotspot che Salvini sperava di usare come palcoscenico per rilanciare la sua autocandidatura da ministro dell'Interno dista pochi chilometri, ma sembrano stare su due pianeti diversi. A Roma la Lega litiga già per i ministeri, ma a Lampedusa Matteo Salvini non si fa troppi problemi a trasformare la villa di Silvio Berlusconi nel quartier generale, in cui convocare ospiti anche in divisa. (La Repubblica)

Salvini a Lampedusa, relax nella villa di Berlusconi

E' passato mezzogiorno e Salvini si alza dopo avere detto: "Questo è sequestro di persona", dopo l'ennesima domanda dei giornalisti. Passano altri trenta minuti e Salvini lascia il suo 'quartier generale', dove in questi due giorni ha fatto anche diverse call e molte telefonate, e si reca nell'aula consiliare del Comune di Lampedusa (Adnkronos)

Gli chiedono se sarebbe disposto a sostenere un bis di Draghi e Salvini scaccia lo spettro: «Non ci sarà bisogno di minestroni con Pd e 5 Stelle. Ai partiti Draghi ha augurato di realizzare i loro sogni elettorali e questa volta Salvini pesca la citazione da uno spot immobiliare: «Noi non proponiamo sogni, ma solide realtà» (Corriere della Sera)

Il senatore della Lega, Matteo Salvini, prima di lasciare Lampedusa, ha fatto un giro in barca per ammirare le bellezze della costa della più grande isola delle Pelagie. Il leader della Lega, Matteo Salvini, in quell'esatto momento, è in costume in giardino e passeggia perennemente attaccato al telefono. (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr