Catania, il sindaco Pogliese chiude le scuole: «Non c'è sicurezza»

Catania, il sindaco Pogliese chiude le scuole: «Non c'è sicurezza»
La Sicilia INTERNO

Il sindaco Salvo Pogliese ha dato disposizioni agli uffici per redigere e firmare un'ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado.

Pubblicità. Il primo cittadino ha diffuso la seguente nota: «Il numero elevatissimo di contagi, l'insufficienza di garanzie sulla sicurezza per studenti e docenti, hanno indotto i sindaci, al termine della riunione di ANCI Sicilia, di emanare specifiche ordinanze per mantenere chiuse le scuole di ogni ordine e grado. (La Sicilia)

Su altre testate

“Una decisione che muove esclusivamente dalla necessità fondamentale di tutelare la salute dei ragazzi e degli operatori della scuola. A renderlo noto, in serata, è stata la stessa amministrazione etnea attraverso un post pubblicato sui social. (NewSicilia)

Una decisione che muove esclusivamente dalla necessità fondamentale di tutelare la salute dei ragazzi e degli operatori della scuola». (MeridioNews - Edizione Sicilia)

Si rientra quindi a scuola, lunedì 17 gennaio. Il sindaco di Riposto Enzo Caragliano aderendo alle decisioni assunte dall’assemblea dell’Anci ha firmato questa sera una ordinanza sindacale con la quale si sospende l’attività didattica sino al 16 gennaio prossimo. (Gazzettinonline)

Agrigento, scuole chiuse fino al 16 gennaio

A Bagheria così come in tutti i comuni della Provincia di Palermo, si tornerà a scuola lunedì 17 gennaio. Solo prudenza.”. A causa dell’aumento dei contagiati da covid in Sicilia, La regione aveva deciso di spostare dal 10 al 13 il ritorno nelle classi. (La Voce di Bagheria)

Un provvedimento analogo è stato adottato anche dai sindaci delle altre due città metropolitane: Catania, con Salvo Pogliese, e Messina, con Cateno De Luca. - PALERMO, 12 GEN - Le scuole, di ogni ordine e grado, pubbliche e privatie, di Palermo resteranno chiuse fino a domenica prossima. (Gazzetta di Parma)

“Garantire sicurezza a studenti, docenti e personale scolastico- dice il primo cittadino di Agrigento-. Abbiamo deciso, al termine della riunione di ANCI Sicilia, di emanare ordinanza per sospendere le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado fino al 16 gennaio. (AgrigentoOGGi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr