Caso Pipitone, legale Piera Maggio: Gruppo sanguigno Olesya non è quello di Denise

Caso Pipitone, legale Piera Maggio: Gruppo sanguigno Olesya non è quello di Denise
LaPresse INTERNO

L'avvocato Frazzitta ha ribadito di aver trasmesso tutti i documenti alla procura di Marsala. Il gruppo sanguigno di Olesya Rostova, la ragazza russa che sta cercando la sua famiglia non coincide con quello di Denise Pipitone, la bambina di 4 anni scomparsa nel 2004 da Marzara del Vallo.

Lo fa sapere il legale di Piera Maggio, l’avvocato Giacomo Frazzitta, che ieri ha registrato la puntata della trasmissione ‘Lasciateli parlare’ in onda adesso. (LaPresse)

Su altre testate

Ma il legale di Piera Maggio, nell’attesa del riscontro sul gruppo sanguigno di Olesya Restova, aggiunge che l’esito degli esami verrà “subito comunicato alla Procura di Marsala” che indaga sul caso e che sulla vicenda verrà mantenuto un comprensibile riserbo fino a domani A questo punto parteciperemo alla registrazione del programma con la Tv russa che sarà mandato in onda domani”. (Vita Da Mamma)

Lo dice all'ANSA l'avvocato Giacomo Frazzitta, legale di Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone. "Ho appena ricevuto una mail dall'avvocato di Olesya Rostova che conferma la volontà di cooperazione con noi e accetta la richiesta di fornirci i risultati degli esami scientifici sulla ragazza prima del collegamento di oggi. (Castelvetrano News)

“La ragazza russa potrebbe essere Denise? Sono convinto che sia tutta una sceneggiata mediatica della tv russa. (Stretto web)

Denise Pipitone, Franzitta l’avvocato di Piera Maggio: «Parteciperò alla trasmissione della tv russa»

Pertanto Piera Maggio e l’avvocato parteciperanno alla trasmissione russa, nel quale avverrà il confronto con la ragazza Olesya Rostova, la presunta Denise. Raggiunto accordo. L’avvocato di Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone, ha fatto sapere di aver ricevuto dalla controparte russa, la volontà di fornire i risultati delle analisi scientifiche richieste dalla famiglia. (Notizie.it )

Sono convinto che sia tutta una sceneggiata mediatica della tv russa“. E si dice convinto che “se dovessero emergere fatti nuovi c’è sempre la possibilità di fare una revisione del processo“. (MeteoWeb)

La somiglianza con Piera Maggio, madre di Denise Pipitone, scomparsa all’età di 4 anni nel 2004, è evidente: ora si attendono i risultati dell’esame del Dna per poter confermare o smentire quella che sarebbe una clamorosa rivelazione. (Corriere TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr