Superbonus 110% e Bonus Facciate: il MEF risponde a vari quesiti

CASA&CLIMA.com ECONOMIA

Ciò premesso, si conferma che è possibile optare per lo sconto in fattura anche laddove per gli interventi agevolabili con il bonus facciate non sia previsto un pagamento per stati di avanzamento lavori

2) Gli interroganti chiedono, poi, di sapere quale sia la ripartizione geografica dei progetti ammessi al «Superbonus» e l'ammontare delle richieste finora pervenute.

La detrazione in questione, attualmente, spetta nella misura del 90 per cento delle spese sostenute entro il 31 dicembre 2021. (CASA&CLIMA.com)

La notizia riportata su altri giornali

Quanto alla categoria reddituale, poiché oltre l'86 per cento degli interventi ammessi a detrazione riguarda edifici unifamiliari o unità immobiliari funzionalmente indipendenti è ragionevole sostenere che le famiglie con reddito più elevato abbiano beneficiato maggiormente della misura. (We Wealth)

Sarebbero 160mila, sparsi in diverse sedi, i documenti in possesso degli uffici di Roma Capitale relativi all’incentivo governativo la cui consultazione spesso è necessaria per ottenere il bonus. La proposta dell’Ordine, dunque, è quella di spingere fortemente verso una digitalizzazione dei documenti e una sburocratizzazione delle pratiche (TeleAmbiente TV)

Fratelli d’Italia non accetterà mai una discriminazione simile e si batterà per la proroga delle due misure economiche. Monica Ciaburro. Redazione (Cuneodice.it)

Il Superbonus 110% sopravvive anche nella nuova Finanziaria, ma la sua applicazione viene limitata ai soli condomini, togliendolo di fatto agli interventi che riguardano edifici autonomi o con meno di 4 unità famigliari. (LaVoceDiAsti.it)

"Chiediamo – prosegue Verducci – un impegno al governo per estendere a tutti il superbonus fino alla fine del prossimo anno, per la forte ricaduta sulla. Segue dlla prima. Secondo il senatore Francesco Verducci "il rischio è di fare efficientamento energetico solo nelle grandi città lasciando fuori piccoli comuni. (il Resto del Carlino)

Poi il decreto Sempificazioni ha anche aggiunto, tra i beneficiari del superbonus 110%, i collegi, convitti, ospizi, conventi, seminari, caserme, case di cura e ospedali senza scopi di lucro. Superbonus 110% tra proroga selettiva e nuove scadenze. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr