Giorgia allunga, Matteo arranca. E SuperMario a gonfie vele

Giorgia allunga, Matteo arranca. E SuperMario a gonfie vele
AlessioPorcu.it INTERNO

Oggi Mario Draghi ha più consenso di quello sul quale poteva contare il giorno del suo insediamento

Leader, nessuno come Super Mario. Il borsino dei leader. Sul fronte dei leader Mario Draghi è saldamente il personaggio politico più apprezzato dagli italiani.

Bene però anche il consenso personale di Giorgia Meloni che è al secondo posto nella graduatoria Monitor Italia sull’apprezzamento dei leader. (AlessioPorcu.it)

La notizia riportata su altre testate

Quando ci furono le ultime elezioni Europee, che hanno cambiato il destino di Fratelli d'Italia, la Lega ha preso il 34%. A proposito poi del candidato per le prossime elezioni a Latina ha precisato: "Siamo in tempo per mettere in campo un candidato spendibile per questa città. (LatinaToday)

Si tratta solo di cercare di prevedere su quale campo di gioco avverrà questa ennesima puntata della «conflittualità seriale» tra la leader della destra e Matteo Salvini. In effetti, il nuovo consiglio di amministrazione della Tv di Stato per la prima volta non vede la presenza di un rappresentante dell’opposizione, che poi è solo Fratelli d’Italia. (L'Eco di Bergamo)

A me, al Governo con Pd e Cinquestelle, che si sono consegnati alle consorterie europee, non mi ci vedrete mai» La Meloni ha quindi ribadito che «pensiamo di poter decidere nelle prossime ore, e sicuramente ci sarà per tempo un candidato vincente». (Il Messaggero)

Sulla Rai si spacca il centrodestra Meloni rompe con Lega e Forza Italia

Il candidato al comune di Roma: "Finalmente si può voltare pagina". (LaPresse) “Sento un crescente entusiasmo e fiducia da parte dei romani e finalmente si può voltare pagina a Roma, rilanciare la Capitale, farla funzionare, renderla una città più verde, più inclusiva, più innovativa, che crea lavora e che guida una stagione di rilancio del Paese”. (LaPresse)

Avvocatura Stato chiede risarcimento a Palamara e Sallusti/ "Libro danno di immagine". I sondaggi politici di Termometro Politico portano delle buone novelle anche tra le forze dell’area giallorossa. (Il Sussidiario.net)

Poi ha tolto il foglio di mano a una Ronzulli basita: "Quattro di Forza Italia in prima fila, questa mania di esibirsi non ci piace!". O il possibile candidato di Bologna, il civico Fabio Battistini, caldeggiato dalla Lega, in vantaggio sul senatore di Forza Italia Andrea Cangini (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr