Msc Splendida ad Ancona: è la nave da crociera più grande mai entrata nel porto

il Resto del Carlino ECONOMIA

La città l'ha salutata con la consegna di crest di benvenuto a bordo, cui hanno partecipato anche le massime autorità civili e militari.

Ancona, 13 giugno 2021 - È arrivata da Trieste ad Ancona la nave da crociera Msc Splendida, la più grande mai entrata nello scalo dorico con i suoi 333 metri di lunghezza e 67 di altezza.

Oggi ad Ancona si sono imbarcati 300 passeggeri; la nave, causa Covid, viaggerà al 70% di capienza. (il Resto del Carlino)

Se ne è parlato anche su altri media

L’Amministratore Delegato di MSC Cruises Gianni Onorato ha commentato “Finalmente siamo pronti a ripartire anche da Trieste. (triestecafe.it)

L'ECONOMIA Msc Crociere fa rotta verso l'Arabia Saudita: accordo con la. APPROFONDIMENTI I VIAGGI Crociere: ecco World Europa, la nuova ammiraglia Msc con propulsione. (ilmattino.it)

Nel capoluogo giuliano la prima grande ripartenza delle navi da crociera per il colosso crocieristico si è celebrata ieri, dopo un’altra giornata importante. In partenza con una capienza massima di passeggeri pari al 70% grazie a un protocollo di sicurezza studiato da esperti del gruppo e le autorità preposte. (Il Piccolo)

Questa mattina, Explora Journeys ha ospitato una cerimonia del taglio della lamiera presso il cantiere navale Fincantieri di Monfalcone. Come sarà l'Explora I L'interno della nuova nave di lusso da crociera Michael Ungerer, Pierfrancesco Vago e il direttore generale di Fincantieri Fabio Gallia (ph. (imagazine)

L’Amministratore Delegato di MSC Cruises Gianni Onorato ha commentato “Finalmente siamo pronti a ripartire anche da Trieste. (Udine20 2020)

"Grazie a Msc per aver scelto Trieste come home port dei suoi itinerari croceristici con la 'Splendida' e grazie a Fincantieri per gli investimenti di 2 miliardi in navi bianche di extra lusso". "Le crociere rappresentano un catalizzatore per lo sviluppo economico di tutto il Friuli Venezia Giulia, a partire dalla cantieristica - ha rilevato Pizzimenti -, e un vero e proprio moltiplicatore di opportunità, grazie ai tanti visitatori che dagli ormeggi di Trieste scoprono la nostra regione e le sue ricchezze artistiche, paesaggistiche ed enogastronomiche, dal mare all'hinterland fino alla montagna. (triestecafe.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr