Italia-Svezia, scoppia il caso razzismo | Comunicato UFFICIALE: la FIGC risponde

Italia-Svezia, scoppia il caso razzismo | Comunicato UFFICIALE: la FIGC risponde
Più informazioni:
CalcioMercato.it SPORT

Ribadiamo che nessuna offesa a sfondo razzista è stata pronunciata prima, in quel momento o successivamente e che la FIGC tutelerà, in tutte le sedi competenti, la propria immagine e quella dei propri calciatori”.

NO AL RAZZISMO – “La FIGC, al contempo, ribadisce l’impegno profuso costantemente da tutto il calcio italiano e in particolare dalle Nazionali, attraverso numerose iniziative, per il contrasto al razzismo e condanna ancora una volta qualsiasi insulto discriminatorio o episodio di violenza”

Scoppia il caso razzismo dopo Italia-Svezia U21, dopo il comunicato ufficiale della Federcalcio svedese arriva quello della FIGC. (CalcioMercato.it)

Su altre fonti

"In relazione a quanto riportato dalla Federcalcio svedese sul proprio sito e ripreso da alcuni media, la FIGC smentisce nella maniera più assoluta che un calciatore della Nazionale Under 21, durante la gara Italia-Svezia disputata ieri a Monza, abbia espresso offese a sfondo razzista nei confronti di un avversario, episodio tra l'altro che, da quanto ci risulta, non è stato riscontrato dagli ufficiali di gara o dal delegato UEFA. (Fantacalcio ®)

La ripresa inizia con l’Italia protagonista al 5’ con un interno sinistro a giro di Colombo che finisce alto sulla traversa Al 27’ ci prova Colombo dai 30 metri, il suo sinistro rasoterra viene bloccata a terra da un attento Brolin. (Rai Sport)

live Italia U21, Nicolato: "Il risultato brucia, ma abbiamo fatto progressi". vedi letture. Diretta testuale su TuttoMercatoWeb.com. 19.43 - È iniziata la conferenza: "Brucia perché non abbiamo preso tiri in porta, c'è stata solo questa mischia nel finale. (TUTTO mercato WEB)

Insulto razzista a Elanga, nessuna traccia nel referto dell'arbitro di Italia-Svezia. Palla alla Uefa

Immediata la replica della Figc che "smentisce nella maniera più assoluta che un calciatore dell'Under 21, durante Italia-Svezia ieri a Monza, abbia espresso offese a sfondo razzista nei confronti di un avversario". (L'Unione Sarda.it)

La FIGC ha fornito la propria versione dei fatti: Stavolta il caso riguarda Italia-Svezia Under 21 (partita in cui ha segnato Lucca). (Viola News)

Insulto razzista a Elanga, nessuna traccia nel referto dell'arbitro di Italia-Svezia. La Figc dopo le accuse ha negato tutto con un comunicato, annunciando inoltre azioni di tutela. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr