Holiday la soffia a Booker, Giannis vola in cielo: ora comandano i Bucks

Holiday la soffia a Booker, Giannis vola in cielo: ora comandano i Bucks
Per saperne di più:
Sportando SPORT

Per i Bucks 32 di Giannis con 9 rimbalzi e 6 assist, 29 di Khris Middleton, 27 con 13 assist per Holiday.

Un’altalena di emozioni, con Phoenix a toccare in fretta il +16 nel secondo quarto prima di venire rapidamente risucchiata dal 21-5 dei Bucks.

Per Booker seconda serata in fila da 40 punti, 21 con 11 assist per Chris Paul, 20 con 10 rimbalzi per Deandre Ayton

Ora comandano i Bucks.

Jrue Holiday legge la giocata, strappa il pallone al trascinatore dei Suns, guida la transizione e serve l’alley-oop del +3 a Giannis. (Sportando)

La notizia riportata su altri giornali

Una sfida che in pochi avevano pronosticato all’inizio di questa stagione, comunque particolare iniziata con due mesi di ritardo per via dell’emergenza Coronavirus, con la regular season composta da 72 partite, invece delle canoniche 82. (SuperNews)

La guardia, infatti, si è resa protagonista di una doppia giocata di livello a circa 20 secondi dalla fine del match quando ha rubato palla a Devin Booker, per lanciare il contropiede e firmare il 123-119 servendo l’assist — in alley oop — a Giannis Antetokounmpo. (NbaReligion)

La super prestazione dei Big Three di Milwaukee regala ai Bucks un fondamentale successo in trasferta che avvicina Giannis Antetokounmpo e compagni alla vittoria del titolo NBA: merito di una partita da record, già entrata nella storia delle Finals e in quella personale di diversi protagonista. (Sky Sport)

Jrue la ruba, Jrue la alza, Giannis la schiaccia. Da tutte le angolazioni

Guidati dagli 88 punti delle tre stelle Antetokounmpo, Middleton e Holiday, i Milwaukee Bucks vincono sul campo dei Phoenix Suns per 123-119 e si portano a una sola vittoria dal titolo NBA 2020-21. (Sky Sport)

Adesso torniamo a Milwaukee a davanti ai nostri splendidi tifosi avremo l’opportunità di chiudere la serie. Milwaukee ad un passo dal titolo, ma sia coach che giocatori preferiscono non pensarci. Simone Sandri @simonesandri. (La Gazzetta dello Sport)

Jrue throws it up. Jrue la ruba, Jrue la alza, Giannis la schiaccia. (Sportando)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr