In Europa vendite a picco, ma Stellantis punta a espandersi in India

Termoli Online ECONOMIA

Stellantis ha immatricolato nel mese di aprile, in Europa più Efta più Regno Unito, 155.861 auto, il 31% in meno dello stesso mese dell'anno scorso.

Questi prodotti stanno consolidando i presupposti per la crescita e facendo conoscere maggiormente i modelli che Stellantis sta introducendo in India

Il Digital Hub in India è diventato una delle più grandi organizzazioni ICT e digitali all’interno di Stellantis. (Termoli Online)

Ne parlano anche altre fonti

Con la sua base di talenti diversificata e le sue comprovate competenze di ricerca e sviluppo e ingegneria, Stellantis India è una componente essenziale dell’intero gruppo. Tali prodotti stanno consolidando i presupposti per la crescita e facendo conoscere maggiormente i modelli che Stellantis sta introducendo nel mercato locale. (ClubAlfa.it)

Il primo veicolo completamente elettrico di Stellantis in India arriverà nel 2023. Citroën: il brand francese farà da apripista in India della gamma EV di Stellantis. (ClubAlfa.it)

Attualmente, Stellantis gestisce tre stabilimenti di produzione (Ranjangaon, Hosur, Thiruvallur), un hub ICT (Hyderabad), un centro software (Bengaluru) e due centri di R&S a Chennai e Pune Dal 2015, le società confluite in Stellantis hanno investito oltre 1 miliardo di euro per sviluppare una presenza sostenibile nel Paese e far crescere i propri brand, in linea con il piano del governo indiano che punta a sviluppare il settore automobilistico attraverso l’iniziativa “Make in India” voluta dal primo ministro Narendra Modi. (Finanzaonline.com)

Questi prodotti stanno consolidando i presupposti per la crescita e facendo conoscere maggiormente i modelli che Stellantis sta introducendo in India Con la sua base di talenti diversificata e le sue comprovate competenze di R&S e ingegneria, Stellantis India è un componente essenziale di Stellantis. (FormulaPassion.it)

Il motivo per cui alcuni produttori occidentali hanno fallito è che non hanno preso coscienza di questo fatto", ha detto Tavares durante un meeting virtuale ieri. I produttori occidentali di auto hanno sin qui faticato in India, un mercato dove dominano marchi asiatici come Suzuki (TYO: ) e Hyundai grazie alle loro auto piccole e buon mercato. (Investing.com Italia)

“Siamo impegnati a far crescere e rafforzare la nostra presenza in India, rendendo questo Paese strategico un pilastro chiave della nostra ambizione globale nel quadro del piano ‘Dare Forward 2030’”, ha dichiarato Tavares. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr