“Una targa per la 13enne stuprata ed uccisa dai partigiani”. L'ANPI: “No, era una fascista”

La proposta: una targa in memoria della bambina stuprata, picchiata e uccisa dai partigiani. ANPI di Noli: "Lo stupro va contestualizzato all'epoca..." Fonte: NewNotizie NewNotizie
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....