Nel mondo è malnutrito un bambino su tre

Nel mondo è malnutrito un bambino su tre
Romasette.it ESTERI

Sono circa 5,7 milioni i bambini sotto ai cinque anni sull’orlo della fame: oltre il 50% in più rispetto al 2019.

Moltissimi orami, denunciano dall’organizzazione, gli «epicentri della fame» e il trend dell’insicurezza alimentare è in peggioramento in tutto il mondo.

Covid-19, conflitti e cambiamenti climatici.

Un bambino su tre nel mondo oggi è denutrito e per la prima volta dopo decenni, fame e malnutrizione infantile sono in aumento, con molte famiglie e comunità che faticano a procurarsi cibo nutriente a sufficienza per i propri figli

La stima è che salirà a oltre 200 milioni il numero di bambini che soffriranno di malnutrizione. (Romasette.it)

Ne parlano anche altre fonti

I movimenti di popolazione legati al cambiamento climatico sono in costante aumento, alcune stime parlano di oltre 1 miliardo di persone che nei prossimi trent’anni saranno costrette ad abbandonare le proprie case” Si stima, sottolinea il rapporto, che “710 milioni di minori vivano nei 45 Paesi a più alto rischio di subire l’impatto del cambiamento climatico. (Servizio Informazione Religiosa)

“La fame è causa e conseguenza di conflitti. “Dieci delle 13 peggiori crisi alimentari del mondo sono causate da conflitti – denuncia l’organizzazione -. (Servizio Informazione Religiosa)

Questa la denuncia di Save the Children, in vista della Giornata mondiale dell’alimentazione. Le aree del mondo in “emergenza fame” sono sempre più ampie e diffuse e la malnutrizione colpisce centinaia di milioni di bambini. (Servizio Informazione Religiosa)

Ogni 15 secondi un bambino muore a causa della mancanza di cibo

Nel mondo di oggi c'è abbastanza cibo per sfamare tutti se distribuito in modo equo ma ancora milioni di persone soffrono fame e malnutrizione. Simbolo della campagna il MUAC, il braccialetto per la misurazione della malnutrizione dei bambini (Today.it)

Al via la nuova campagna dell'Organizzazione per dare cibo terapeutico, acqua e cure mediche a tanti bambini malnutriti. (Il Sole 24 ORE)

Inondazioni, siccità, uragani e altri eventi meteorologici estremi avranno un impatto particolarmente profondo sui bambini vulnerabili e sulle loro famiglie. In Siria dopo 10 anni di conflitto, per i cittadini siriani la vita non è mai stata così dura (Vita)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr