Parrocco aggredito con il coltello in canonica: un arresto per tentato omicidio a Fidenza

Parrocco aggredito con il coltello in canonica: un arresto per tentato omicidio a Fidenza
La Repubblica INTERNO

L’anziano sacerdote ha provato a difendersi, parando i colpi, e venendo ferito ripetutamente alle mani tese nel tentativo di fuggire.

Quindi è riuscito a guadagnare le scale e scendere al piano di sotto, per raggiungere la strada e chiedere aiuto.

Ai quali va tutto il mio ringraziamento e quello della Comunità fidentina", commenta il sindaco di Fidenza Andrea Massari

"Una storia orrenda che non è sfociata in tragedia solo grazie alla tempestività dei carabinieri della compagnia di Fidenza al comando del maggiore Vito Franchini. (La Repubblica)

La notizia riportata su altri giornali

L’uomo ha aggredito il parroco verbalmente, poi è passato alle mani e lo ha ferito con un coltello al volto. Don Mario, il parroco di Santa Maria Annunziata, è stato aggredito da un 57enne bisognoso. (Informa-press)

Don Mario è stato portato in ospedale dove, con grande forza, ha raccontato agli investigatori quanto era successo, mentre i medici lo medicavano per cercare di limitare i danni dei colpi ricevuti Il 57enne ha iniziato a colpire il parroco, che ha provato a difendersi, parando i colpi. (Today.it)

Il sacerdote è poi riuscito a scappare in strada dove nel frattempo sono arrivati i carabinieri che hanno bloccato e arrestato l’aggressore Don Mario Fontanelli, parroco della chiesa di Santa Maria Annunziata di Fidenza (Parma), è stato aggredito, picchiato e poi accoltellato e sfregiato in volto. (Zetanews)

Choc a Fidenza, accoltellato il parroco: arrestato un ospite della chiesa

Il parroco, come riporta ParmaToday, è invece ricoverato in ospedale in gravi condizioni di salute. Non contento, il milanese ha sfondato la porta ed è entrato, armato di un coltello a serramanico di oltre 20 centimetri, col quale ha ferito il prete al volto. (MilanoToday.it)

Il prete è riuscito a rifugiarsi in bagno proprio mentre arrivavano i carabinieri che hanno immobilizzato l'aggressore, poi arrestato Ieri sera intorno alle 23 il parroco gli aveva chiesto di abbassare il volume della musica, troppo alta a quell'ora, e l'uomo gli si è scagliato contro prendendolo a calci e pugni. (Avvenire)

Don Mario, il parroco della centrale parrocchia di Santa Maria Annunziata, ha chiesto al 57enne senzatetto - ospite della struttura religiosa da alcuni mesi - di abbassare la musica. (ParmaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr