“Premio Eubiosia Franco Pannuti”, il riconoscimento della Fondazione ANT

“Premio Eubiosia Franco Pannuti”, il riconoscimento della Fondazione ANT
Sardegna Reporter CULTURA E SPETTACOLO

Appuntamento in presenza – dopo l’edizione completamente online del 2020 – per il “Premio Eubiosia Franco Pannuti“, il tradizionale riconoscimento che Fondazione ANT dedica alle realtà che contribuiscono alla sua mission, rendendo possibile offrire ogni anno assistenza medico-specialistica domiciliare a 10.000 persone malate di tumore e migliaia di visite di prevenzione oncologica ai cittadini.

Premio Ambulatorio Mobile e Prevenzione. (Sardegna Reporter)

La notizia riportata su altri giornali

A tal proposito, anche in questa provincia personale della Sezione Polizia Stradale di Cuneo ha incontrato venerdì 19 novembre una rappresentanza degli studenti delle 13 classi IV degli Istituti Superiori Cigna, Garelli e Baruffi di Mondovì ai quali è stata proposta la visione del film “Young Europe”, prodotto dalla Polizia di Stato, inerente i giovani e la sicurezza stradale. (TargatoCn.it)

La sorella della giovane, Damiana Barsotti, responsabile provinciale dell’associazione italiana Vittime della strada, da allora porta avanti una campagna di prevenzione e sensibilizzazione sui pericoli al volante a cerimonia si è tenuta alla stele posta sulla Via di Sottomonte a Massa Macinaia, nel punto in cui, 26 anni fa, perse la vita Marianna Barsotti. (NoiTV - La vostra televisione)

Siamo passati da una media di 3,3 morti al mese, a 4 di quest’anno”. Le vittime nei tratti autostradali veronesi sono state 10. (TgVerona)

Giornata vittime della strada, Polizia: “Sia giornata di riflessione, ricordo e promozione della sicurezza”

Interagendo hanno dimostrato quanto sia importante per loro una maggiore consapevolezza per prevenire sinistri nei quali spesso i giovani vengono coinvolti Per questo la Polizia di Stato ogni anno si impegna a sensibilizzare gli studenti, al fine di indicare i comportamenti scorretti per evitare incidenti che causino vittime o feriti. (il Fatto Nisseno)

Ma gli incidenti stradali sono causati nella maggior parte dei casi dai comportamenti sbagliati dei conducenti e dal mancato rispetto del codice della strada. (TrevisoToday)

Ma gli incidenti stradali sono causati nella maggior parte dei casi dai comportamenti sbagliati dei conducenti e dal mancato rispetto del codice della strada. La sicurezza stradale è una delle maggiori criticità che i Paesi Europei devono affrontare, e l’impegno di tutti è quello di azzerare il numero delle vittime della strada entro il 2050, nonché nel 2030 di ridurre del 50% il numero sia delle vittime che deli feriti gravi. (Rieti Life)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr