BASIGLIO. ANCHE SILVIO BERLUSCONI E PIERSILVIO ALLA CAMERA ARDENTE DI ENNIO DORIS

BASIGLIO. ANCHE SILVIO BERLUSCONI E PIERSILVIO ALLA CAMERA ARDENTE DI ENNIO DORIS
MI-LORENTEGGIO.COM. ECONOMIA

Numerose le persone che hanno fatto visita al feretro, tra questi anche il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, che oggi, intorno alle ore 17.00, accompagnato dal figlio Pier Silvio e dalla compagna Marta Fascina, ha abbracciato i figli dell’Amico Massimo e Sara.

Assente la moglie di Doris, Lina Tombolato, con cui Berlusconi aveva fatto le sentite condoglianze nel pomeriggio di ieri.

I funerali saranno celebrati sabato alle 14.30 nella chiesa parrocchiale di Sant’Andrea Apostolo a Tombolo, il paese in provincia di Padova dove Ennio Doris nacque il 3 luglio 1940

La salma di Ennio Doris verrà trasferita in Veneto, regione d’origine del banchiere. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

La notizia riportata su altre testate

Il cavaliere, arrivato alla camera ardente visibilmente addolorato accompagnato dal figlio Pier Silvio e da Marta Fascina si è raccolto in un momento di preghiera davanti alla bara dell’amico scomparso e ha salutato per qualche minuto la famiglia (LaPresse)

«Io sono un banchiere, ma non voglio essere diverso da come ero quando sono nato», mi disse alla fine di un'intervista. Doris è sempre stato una persona semplice. (il Giornale)

Fino allo scorso 3 novembre, Doris ha ricoperto la carica di presidente di Banca Mediolanum, per diventare presidente onorario a seguito di una delibera assembleare. Nel 1997 Programma Italia si trasforma in Banca Mediolanum (gelocal.it)

Ennio Doris, un vero pioniere visionario: cambiò il modo di investire

Alla camera ardente anche Berlusconi “Un uomo semplice e un grande banchiere”, ha detto Giovanni Pirovano presidente di Mediolanum. (LaPresse)

25 novembre 2021 Link Embed. https://video.repubblica.it/edizione/milano/milano-silvio-berlusconi-commosso-alla-camera-ardente-di-ennio-doris/402315/403025 Copia (Repubblica TV)

Silvio Berlusconi, che dopo un incontro a Portofino avvenuto quarant'anni fa era diventato suo socio e amico, ieri l'ha definito «un grande imprenditore e un grande patriota». A farlo diventare un personaggio noto al grande pubblico era stato un. (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr