Marolda: "Il silenzio stampa non serve a nulla, qualcuno ha il dovere di spiegare"

Marolda: Il silenzio stampa non serve a nulla, qualcuno ha il dovere di spiegare
Tutto Napoli SPORT

Non ricordo però un silenzio stampa che a Napoli sia servito a qualcosa.

Qualcuno anzi avrebbe il dovere di spiegare qualcosa, magari chiudere tutti può sembrare soltanto una fuga dalle responsabilità.

A Radio Marte nel corso della trasmissione "Marte Sport Live" è intervenuto Francesco Marolda, giornalista.

Sono mancate un paio di cose importanti, cioè avere un progetto di gioco definitivo e le motivazioni importanti nei momenti importanti

"Silenzio stampa?

(Tutto Napoli)

Su altri giornali

Guardagna 6 milioni senza lavorare, se venisse a Napoli chiederebbe gli stessi soldi (se non qualcosa in più) e giocatori. Dopo la lite tra lui e De Laurentiis e gli ultimi campionati del tecnico nemmeno questa sembra una buona soluzione (AreaNapoli.it)

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis non ha preso bene la sconfitta, ma lo spavento più forte è stato procurato dall'infortunio di Osimhen. De Laurentiis ha preso molto male la sconfitta e ha ordinato il silenzio stampa, dopo essersi preso un forte spavento davanti alla tv per il grave infortunio di Osimhen, nel recupero". (AreaNapoli.it)

Il quotidiano campano ha poi aggiunto: "Granada, torna Mertens". Il belga è quasi pronto. (AreaNapoli.it)

CANALE 21 - Se la Juve non rinnova il contratto a Sarri, dovrà pagargli altri 2,5 milioni di euro!

In particolare, Pedullà risponde ad Alvino in merito a un retroscena di mercato che riguarda il presunto ritorno di Sarri a Napoli. Partiamo dalle dichiarazioni di Alvino: “De Laurentiis si era adoperato con la famiglia Agnelli per dirimere la questione del contratto di Sarri”. (CalcioNapoli1926.it)

L’esonero, al momento, è stato scongiurato, ma la situazione potrebbe cambiare in caso di eliminazione dall’Europa League. Il poker subito dall’Atalanta è solo l’ennesima debacle in un momento in cui gli infortuni rappresentano un alibi solo parziale (SerieANews)

Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione: “Sarri gli avrà detto: ‘Aurelio grazie ma ho ancora due, tre mesi di contratto con la Juve’. Il nome più gettonato tra quelli che potrebbero risollevare la sorte del Napoli è quello di Maurizio Sarri, il quale sembra si sia rifiutato di subentrare in corso a Gattuso. (SpazioNapoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr