“Sequestrati” ai traghetti, l'odissea dei viaggiatori senza green pass

“Sequestrati” ai traghetti, l'odissea dei viaggiatori senza green pass
quotidianodigela.it INTERNO

Tra le centinaia di siciliani “sequestrati” involontariamente c’è anche Luigi, un gelese che da tempo vive e lavora in Toscana

Il nuovo decreto del Governo parla chiaro, il tampone non basta più.

I non vaccinati o chi ha ricevuto la seconda dose del vaccino in un periodo superiore ai 120 giorni non può imbarcarsi sui traghetti.

Risultato: stop forzato ai moli per chi non può mostrare il lasciapassare perché è scaduto, ha fatto solo la prima dose e non sono trascorsi 15 giorni, non vuole o non può vaccinarsi. (quotidianodigela.it)

Ne parlano anche altri giornali

A Fabio Messina, secondo quanto ha riferito lo stesso interessato, il personale della società che gestisce il traghettamento ha negato anche la possibilità di restare chiuso in auto durante il trasferimento in Sicilia. (LaC news24)

Prosegue la sosta forzata a Villa San Giovanni di Fabio Messina, 43 anni, l’agente di commercio palermitano bloccato da lunedì scorso agli imbarcaderi delle navi traghetto per la Sicilia perchè senza Green pass in quanto ha scelto di non vaccinarsi. (il Fatto Nisseno)

Di conseguenza abbiamo nuovamente mobilitato il Sistema Regione in tutte le sue componenti per dare immediata continuità. L’attività di somministrazione sarà assicurata nella fascia oraria pomeridiana, dalle 14:30 alle 18:30. (Quotidiano online)

E' senza Green pass, si accampa agli imbarcaderi

Imbarcazioni che hanno dovuto prendere in affitto, con costi non indifferenti Ma ce ne sono state altre che, avendo l'urgenza di traghettare, sia pure a piedi, hanno fatto ricorso a mezzi di fortuna, utilizzando imbarcazioni messe a disposizione da privati con cui hanno raggiunto la Sicilia. (LaC news24)

Neanche questa è stata una mia scelta; senza super green pass non posso neppure prenotare una stanza in una struttura recettiva. Per esempio un isolano della Sardegna che volesse viaggiare in macchina fuori regione senza super green pass non avrebbe neppure idealmente questa alternativa alla quale appellarsi (LaC news24)

Protagonista della vicenda un agente di commercio palermitano, Fabio Messina, di 43 anni. La notte l’agente di commercio dorme in un sacco a pelo, preferendolo alla propria automobile. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr