La mozzarella conquista Parigi: “scalzato” il camembert sulle tavole di Francia

La Stampa ECONOMIA

«Una crescita annuale del 5%». Non un affronto nazionale, né tantomeno un nuovo assaggio di campanilismo enogastronomico europeo: chiamiamolo pure un armistizio caseario.

Contrariamente al pregiudizio italiano, i francesi non provano alcuna rivalità nei confronti del cibo italiano: al contrario, moltissimi di loro nutrono nei confronti dell'Italia profondo amore ed ammirazione.

Le Figaro ha riportato che nel mese di settembre le vendite del succulento formaggio italiano hanno superato quelle del “re” di Normandia. (La Stampa)

Su altri media

Di più: le vendite di mozzarella "made in Italy" sono in costante crescita mentre quelle di camembert sono in continuo calo. Il sorpasso sul campione di Francia, il camembert è netto e certificato: secondo Le Figaro in settembre, le vendite della mozzarella hanno superate quelle camembert. (Il Messaggero)

E la mozzarella per la prima volta in Francia è più venduta del Camembert a cura di Lara De Luna. Il prodotto italiano in costante crescita: il quotidiano Le Figaro annuncia il sorpasso nei consumi rispetto al formaggio simbolo dei francesi (La Repubblica)

È sicuramente un sorpasso che inorgoglisce quello della mozzarella sul Camembert, il formaggio francese a pasta molle e crosta fiorita prodotto in Normandia e considerato uno degli emblemi gastronomici della Francia (QuiFinanza)

“Da inizio anno sono 29.230 le tonnellate di camembert vendute contro le 33.170 tonnellate di mozzarella”, ammettono in Francia. Per la prima volta, la mozzarella è il formaggio fresco più venduto in Francia. (Fanpage.it)

In questo successo un ruolo fondamentale lo gioca anche la Mozzarella di Bufala Campana Dop, che ha proprio nella Francia il Paese leader per l'export (+9,7% nel 2020 rispetto al 2019): oltre 1 mozzarella su 3 che va all'estero finisce sulle tavole francesi Ascolta la versione audio di questo articolo. (Il Sole 24 ORE)

“Le Figaro” sottolinea infine che «si mangia Camembert nei ristoranti o durante i pasti casalinghi più tradizionali, mentre la mozzarella sta bene in molti piatti facili da fare e più trendy» Lo rivela il quotidiano francese “Le Figaro”, che riporta che a settembre le vendite del comparto mozzarella sono state superiori per la prima volta a quelle del re dei formaggi francesi. (NapoliToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr