Comunali Roma, Michetti: "Città governabile, serve onestà e competenza"

Comunali Roma, Michetti: Città governabile, serve onestà e competenza
Più informazioni:
Adnkronos INTERNO

''Sono serena - agginge- ho deciso di mettere la mia professionalità e spirito di servizio a disposizione dei romani

"A Roma c'è odio e pregiudizio, dobbiamo riportare la pace" i leader del centrodestra "mi hanno chiesto solo la buona amministrazione.

Matone: "Metto a disposizione dei romani la mia professionalità e spirito servizio". "Roma è governabile, serve onesta e competenza, è la città più complessa del mondo". (Adnkronos)

La notizia riportata su altre testate

Al Colosseo». Giorgia Meloni, quasi a sottolineare il nuovo paradigma politico, rivendica «che c’è stato coraggio a candidare un uomo fuori dagli schemi come Enrico Michetti. (ilmessaggero.it)

- dice - Ma, santo cielo, erano 4 anni che un sondaggio non dava il Pd primo partito italiano. Il Partito democratico, dopo molto tempo, è primo in un sondaggio elettorale con il 20,8 per cento. (La Repubblica)

Il Green pass, dice la leader di Fdi, “se diventa il più grande sistema di tracciamento dei cittadini è un modo per tracciare i movimenti dei cittadini, quindi non lo accetto”. La leader di Fratelli d’Italia non ha specificato quale sarà, sottolineando che non sarà AstraZeneca, ma uno tra Pfizer, Moderna e Johnson & Johnson. (Imola Oggi)

Roma, si rifiuta di vendere il libro della Meloni e viene minacciata: sotto protezione la libraia di Tor Bella Monaca

«D'ufficio, da parte del prefetto, è stata predisposta una misura di vigilanza circostanziata perchè secondo le forze dell'ordine "è meglio prevenire che curare". La libraia di Tor Bella Monaca, Alessandra Laterza, ha ricevuto insulti e minacce dopo aver annunciato che non avrebbe venduto nel suo negozio il libro della leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni. (Il Mattino)

So scelte, mejo pane e cipolla, che alimentare questo tipo di editoria…alla lotta e al lavoro, il mio è indipendente! ": con queste parole aveva annunciato su Facebook che non avrebbe venduto il libro di Meloni (Fanpage.it)

«D'ufficio, da parte del prefetto, è stata predisposta una misura di vigilanza circostanziata perchè secondo le forze dell'ordine "è meglio prevenire che curare". Lo ha scritto sulla sua pagina Facebook, Alessandra Laterza, la libraia di Tor Bella Monaca diventata famosa per essersi rifiutata di vendere il libro di Giorgia Meloni. (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr