Che cosa perdiamo senza Miralem Pjanic

Che cosa perdiamo senza Miralem Pjanic
juventibus juventibus (Sport)

A Roma Pjanic era il vero rifinitore della squadra, a Torino sembra aver perso il gusto per il passaggio filtrante.

Con il trasferimento di Miralem Pjanic al Barcellona la Juve perde innanzitutto un titolare.

Ne parlano anche altre testate

L'uruguaiano non sarà un centrale simile a Jorginho, ma può interpretare il ruolo in maniera efficace, adattandosi ai bisogni della squadra. Nel Barcellona, infatti, Arthur ha giocato accanto a un mediano sublime come Sergio Busquets, che difficilmente perde la posizione e facilita la manovra come nessun altro. (Undici)

E quindi respira Mire, Perché quello che oggi ti sembra così triste, da domani sarà uno splendido ricordo che porterai nel cuore per tutta la vita". Perché anche quando non ci riesci, questo è ciò che deve provare a fare sempre un calciatore della Juventus (AreaNapoli.it)

“Inutile girarci intorno: la fretta con cui Barca e Juve hanno chiuso la trattativa Arthur-Pjanic denuncia evidenti problemi di bilancio per entrambe”, scrive Ravezzani. Lo scambio che porterà tra un paio di mesi Arthur alla Juventus e Pjanic al Barcellona è stato salutato con favore da molti. (Virgilio Sport)

Il costo dell’operazione è di 60 milioni di euro più 5 di eventuali bonus. Il calciatore rimarrà alla Juventus fino al termine della stagione”. (Football News 24)

Pjanic vola al Barcellona. Mancava solo l’ufficialità, che è arrivata proprio in questi istanti: Arthur è un nuovo giocatore della Juventus. LEGGI ANCHE > > > Calciomercato Juventus, UFFICIALE: Buffon e Chiellini rinnovano fino al 2021! (CalcioMercato.it)

Grazie mille per il supporto!”. Ringrazio per il grande interesse da parte della @juventusfc per l'integrazione alla società. Dopo l’annuncio del suo trasferimento in bianconero, ecco le prime parole di Arthur Melo da calciatore della Juventus: “Ringrazio per il grande interesse da parte della Juventus per l’integrazione alla società. (alfredopedulla.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr