De Santis: “Vlahovic dovrà fare i conti con le valutazioni della Fiorentina”

Viola News SPORT

E’ vero che decide il giocatore, ma questo solo se mancassero dieci mesi alla fine del contratto, in questo caso ne mancano 21.

E' un discorso che dovrebbe essere affrontato in modo più ampio.

"E' vero che decide il calciatore, ma questo se mancassero solo 10 mesi alla scadenza del suo contratto". "Asta per Vlahovic?

Non c’è solo il serbo in questa situazione, anzi c’è chi è messo ancora peggio: basti pensare a Milan e Napoli con Kessié e Insigne”

Il serbo può decidere se rinnovare o meno, ma deve fare i conti con le valutazioni della società: se la Fiorentina farà delle valutazioni che non coincideranno con la sua volontà, dovrà adeguarsi. (Viola News)

Ne parlano anche altri giornali

Da non sottovalutare neanche il, che potrebbe non accontentarsi di Romelu, e ilcon il suo attacco già "stellare" (e un Mauroin esubero) La notizia della sua scelta di non rinnovare con laha inevitabilmente scatenato le voci di mercato, che subito lo hanno accostato all'uno e all'altro club. (ilBianconero)

Mi dispiace: se rinnovasse, diventerebbe definitivamente un simbolo del Torino” La colpa è dei presidenti, che non si rendono conto di essere ostaggi dei procuratori. (fiorentinanews.com)

In questo caso l‘Atletico Madrid e il Manchester City potrebbero darsi battaglia per Vlahovic anticipando la concorrenza Due club anticipano la concorrenza? (Milan News 24)

Quest’ultimo aspetto potrebbe un po’ complicare le cose nei piani della Juve, tranne che sull’asse Torino-Firenze s’inneschi un incrocio di talenti, vista la stima che Vincenzo Italiano ha sempre nutrito per Dejan Kulusevski, il giovane meno coinvolto nello scacchiere di Max Allegri. (Fiorentina.it)

I club interessati ad acquistarlo sono Juve, City, Atletico Madrid e Tottenham La Fiorentina ha rotto definitivamente ogni contrattazione con l'agente di Vlahovic, il calciatore sarà messo sul mercato nelle prossime due sessioni. (AreaNapoli.it)

Mi dispiace, se rinnovasse diventerebbe definitivamente un simbolo del Toro". Redazione VN. L'ex viola Ciccio Graziani ha parlato della Fiorentina del presente e del passato. L'ex bomber: "Belotti non rinnova con il Torino? (Viola News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr