Wall Street: futures in lieve calo dopo chiusura record per Dow Jones e S&P 500. Dubbio: Fed sarà presa in contropiede?

Wall Street: futures in lieve calo dopo chiusura record per Dow Jones e S&P 500. Dubbio: Fed sarà presa in contropiede?
Yahoo Finanza ECONOMIA

Penso che sull'epidemia dovremmo unire l'Italia e gli italiani e fare quest'ultimo sforzo perché non manca tanto.

Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza, ospite stasera a 'diMartedì' su La7.

Dobbiamo lavorare giorno e notte e avremo un percorso che sarà di graduale miglioramento - ha aggiunto il ministro della Salute -.

''Ho giurato sulla Costituzione, l'articolo 32 indica il diritto alla salute come un diritto fondamentale e a quello devo rispondere - ha continuato Speranza -. (Yahoo Finanza)

Su altri media

Un prezzo che sale viene visto come occasione per aprire posizioni ribassiste ed uno che scende, posizioni al rialzo. Credono infatti, che un prezzo che sale del 50% in poco tempo sia una distorsione o quando scende della stessa percentuale. (Proiezioni di Borsa)

Questa mattina la Borsa di Tokyo ha chiuso in rialzo, con l'indice Nikkei che ha guadagnato lo 0,79% a 30.089 punti. Secondo Yellen la creazione di un'imposta minima globale aiuterà a portare stabilità e favorirà la concorrenza. (la Repubblica)

Positivi anche il Nasdaq che sale dello 0,85% a 13.589,94 punti e lo S&P in aumento dello 0,77% a 4.050,83 punti. Si tratta di un livello record, il più alto dal 1997. (Il Sole 24 ORE)

Borse di oggi, 7 aprile. I listini oscillano sui livelli massimi, prevale la cautela

Intanto, lontano dal Nyse un altro possibile effetto è l’ascesa di Bitcoin, che ha segnato nuove valutazioni record assestandosi, tra alti e bassi, intorno ai 60.000 dollari rispetto ai circa 20.000 di inizio anno. (IL GIORNO)

Il Dow Jones e l'indice S&P 500 hanno raggiunto nuovi livelli record. Guarda nel video la spiegazione del perché si è arrivati a questo nuovo record, nonostante la crisi e la pandemia globale non siano terminate (Sky Tg24 )

I mercati credono nella ripresa e il dollaro debole rende il prezzo del petrolio più attraente Sui mercati asiatici i future sul Light crude Wti salgono dello 0,57% a 59,67 dollari e quelli sul Brent guadagnano lo 0,64% a 63,14 dollari. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr