Nasa, il primo video di Perseverance su Marte

Nasa, il primo video di Perseverance su Marte
Yahoo Notizie SCIENZA E TECNOLOGIA

Ancora una volta determinante la sinergia tra genitori particolarmente attenti all'uso della rete e degli smartphone da parte dei giovanissimi

na chat apparentemente normale per organizzare quello che sarebbe stato il capodanno del 2020 chiamata ‘Capodanno 20k20'.

La scoperta grazie al padre di un 14enne che aveva individuato all'interno dello smartphone del figlio il gruppo e, insospettitosi, ne ha aperto i contenuti. (Yahoo Notizie)

Ne parlano anche altri giornali

Il loro recupero sarà affidato alla missione prevista nel 2026 e nel 2031vi sarà un’altra missione per portarli a Terra. La Nasa si avvale anche della collaborazione di un italiano, Giuliano Liuzzi, ricercatore post-dottorato presso il NASA Goddard Space Flight Center. (Puglia In)

Ma Perseverance molto probabilmente non sarà in grado di fornire una prova definitiva della vita passata sul pianeta rosso. I campioni saranno trasferiti su un altro veicolo spaziale in orbita intorno a Marte per il viaggio di ritorno previsto nel 2030. (Sentieri Selvaggi)

Il primo audio nel suo genere è stato reso noto lunedì 22 febbraio, insieme a nuove straordinarie riprese video del rover che testimoniano la discesa e l'atterraggio di giovedì scorso . Prendi degli auricolari e ascolta i primi suoni catturati da uno dei microfoni", si legge nell'account Twitter di Perseverance (Sky Tg24 )

Immagini e suoni da Marte, l'incredibile entusiasmo degli scienziati

Dopo alcuni giorni dal perfetto atterraggio di Perseverance su Marte, la Nasa ha pubblicato il video del momento esatto che rimarrà impresso per sempre nella storia dell’esplorazione spaziale. La sua missione durerà complessivamente dieci anni, nell’arco dei quali continueranno ad arrivare sulla Terra migliaia di foto e registrazioni esclusive di Marte (Ck12 Giornale)

Da notare come durante la ripida discesa non è stato registrato alcun suono. Si seguito il link del video: https://www.youtube.com/watch?v=CFgWnmaamUE (PaeseRoma.it)

Su Marte, si è calato all'interno del cratere Jezero, che miliardi di anni fa si ritiene abbia ospitato un lago marziano. ricercatori della Nasa hanno condiviso - per la prima volta - i suoni che si sentono sulla superficie di Marte, qualcosa di mai realizzato prima su un altro pianeta (AUDIO SOTTO). (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr