Garavaglia “benedice” l'operazione Ita-Msc

L'Agenzia di Viaggi ECONOMIA

Altri due A350, invece, arriveranno da un accordo di leasing direttamente con Airbus

Gli aerei inizieranno ad arrivare a Roma Fiumicino tra il secondo e terzo trimestre 2022 (il primo è previsto per il mese di giugno).

Garavaglia “benedice” l’operazione Ita-Msc. . . . . . . L’operazione di Msc Crociere per l’acquisizione della maggioranza di Ita Airways riceve il placet del ministro del Turismo, Massimo Garavaglia (L'Agenzia di Viaggi)

Se ne è parlato anche su altri media

Inizialmente la compagnia di bandiera tedesca pareva intenzionata (al netto delle smentite di prammatica) ad un ingresso nel 40% del capitale di Ita. All’incirca quello che, ad oggi, il governo ha investito in Ita per far risorgere una compagnia aerea nazionale. (Il Primato Nazionale)

Verso l’esclusiva ad Aponte e Lufthansa. Ma il governo va avanti con Msc di Aldo Fontanarosa. Alfredo Altavilla, presidente esecutivo di Ita. La cessione della compagnia. (La Repubblica)

Ma lo sviluppo di Ita Airways come branca meridionale autonoma del gruppo Lufthansa, dotata di un suo hub di cargo a Malpensa e un hub passeggeri a Fiumicino, è un’ipotesi verosimile? L’ultima svolta nella vicenda Ita/Alitalia è stata una sorpresa per quanto riguarda l’arrivo di Msc (un po’ meno quello di Lufthansa). (La Stampa)

Crociere, traghetti. Mare, terra e ora il cielo. (L'HuffPost)

Prove di intesa per un’alleanza dunque, giustificata da Delta Air Lines anche dal fatto che la società americana e l’ex Alitalia vantano una lunga storia assieme. Dire oggi con certezza quale società si alleerà con Ita Airways è impossibile. (FormulaPassion.it)

Una volta ottenuto il via libera Msc e Lufthansa possono accedere in esclusiva per tre mesi alla data room. E sarebbe stata proprio Msc a bussare alla porta di Ita chiedendo però un partner industriale già nel settore aeronautico. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr