Supersport a Estoril, i risultati: Aegerter imbattibile in Gara 1

Sky Sport ESTERI

In gara 1 poi fa quello che vuole, restando nel gruppo per i primi giri e poi scappando via fino a conquistare il quarto successo stagionale.

Dominique Aegerter non smette più di stupire e a Estoril è protagonista di un sabato sensazionale.

Glenn Van Straalen chiude in settima posizione dopo essere scivolato alla curva 9/10 mentre era secondo dietro ad Aegerter, con un po’ di rammarico.

Cosa impressiona particolarmente della gara di Aegerter?

Completano la top-10 Adrian Huertas, Andy Verdoia e Ondrej Vostatek; a punti Leonardo Taccini con il quattordicesimo posto

(Sky Sport)

Su altre testate

#EstorilWorldSBK pic.twitter.com/gKdMilpGhQ — WorldSBK (@WorldSBK) May 21, 2022. Al 16° giro Rea va largo e lo spagnolo si porta in seconda posizione alle spalle di Razgatlioglu mentre il nordirlandese perde contatto. (WorldSBK)

Si ricomincia quest’oggi in Portogallo prima con la superpole race, il cui inizio è previsto alle ore 12:00, mentre gara-2 inizierà alle ore 15:00. Cronaca superpole – Cronaca gara-1 – Classifica Mondiale Superbike. (OA Sport)

Nel frattempo, Rea e Toprak sono scappati in fuga lottando senza esclusione di colpi per la prima posizione. Un errore alla prima curva ha complicato la gara dello spagnolo, ritrovatosi quarto alle spalle di Andrea Locatelli non riuscendo a superarlo prima di qualche giro. (Sky Sport)

ndrea Locatelli (Pata Yamaha with Brixx WorldSBK) con le gomme slick nelle ultime fasi di gara riesce ad avvicinarsi a Lecuona ma senza passarlo: il pilota lombardo arriva quinto e si mette alle spalle Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK). (WorldSBK)

Il gap con Johnny e Toprak era abbastanza ampio ma sentivo che il passo era buono e negli ultimi giri ho capito che avrei potuto lottare per la vittoria. Questa volta abbiamo avuto un po’ di sfortuna ma non posso dire di essere deluso per ciò che abbiamo fatto durante la gara” (FormulaPassion.it)

Niente giornata di gare per Garrett Gerloff ad Estoril. Da capire ora i tempi di recupero. (Motosprint.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr