La Juventus rialza la testa: 3-2 dopo il primo tempo supplementare, gol in extremis di Rafia

La Juventus rialza la testa: 3-2 dopo il primo tempo supplementare, gol in extremis di Rafia
Per saperne di più:
TUTTO mercato WEB SPORT

Due gran parate di Paleari, su Morata e Bonucci, più altre due palle gol piuttosto evidenti non bastano alla Vecchia Signora per domare un Grifone ormai sulle gambe.

Al 105’ il risultato a Torino vede i bianconeri avanti di una rete: complice l’ingresso di Cristiano Ronaldo, i padroni di casa si risvegliano e mettono sotto i rossoblù, rendendosi pericolosi in più di un’occasione.

Quando sembra sfumare anche questo tempo, ecco la zampata di Rafia, che gonfia la rete dopo un cross di Morata da sinistra su azione avviata da Ronaldo. (TUTTO mercato WEB)

Su altre testate

A un minuto dal termine il gol decisivo di Lukaku. Dopo mezz'ora senza grandi opportunità, Sanchez colpisce il palo e viene atterrato dal portiere: il Var decreta il rigore che Vidal trasforma. (Sky Sport)

SEGUI JUVE-GENOA LIVE SU JUVENTUS NEWS 24 Assalto che arriva e si concretizza al 105′ quando con una girata Rafia mette in porta il pallone del 3-2 che potrebbe regalare il passaggio ai quarti di finale alla Juventus in Coppa Italia. (Juventus News 24)

Poi ci hanno pensato Czyborra, al 28′ del primo tempo, e Melegoni, con un gran tiro da fuori al 74′, a riportare il Grifone in partita. Pirlo e i suoi uomini ottengono così la qualificazione ai quarti di finale della competizione. (CalcioMercato.it)

PAGELLE E TABELLINO JUVENTUS-GENOA | Lampo Rafia, Scamacca rimandato

I bianconeri si avvicinano al raddoppio con Bernardeschi e Demiral, al 13′ Paleari si supera sulla conclusione di Kulusevski. Paleari si supera nel finale su Kulusevski, il risultato non cambia più. (Virgilio Sport)

Sempre nel mirino. In una gara in cui Pirlo da spazio a molti giovani, i tifosi continuano ad avere un giocatore nel mirino: Federico Bernardeschi. Il telecronista, credendo di non essere ascoltato, si rivolge ai tecnici alla ricerca di Paganini: “Ma sto Paganini c’è o no? (Virgilio Sport)

Padova). VAR: Abisso. Ammoniti: Bentancur (J), Dumbravanu (G), Ghiglione (G); Goldaniga (G), Bani (G), Rovella (G), Bernardeschi (J). Espulsi:. Morata 6,5 – Duetta bene con Kulusevski e si fionda con efficacia negli spazi che il Genoa gli concede. (CalcioMercato.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr