Super Green pass al via: accordo fra Governo e Regioni

Super Green pass al via: accordo fra Governo e Regioni
La Notizia.net INTERNO

La proposta è stata approvata dal Parlamento europeo il 9 giugno 2021 e pochi giorni dopo anche dal Consiglio.

Il Governo sta prendendo infatti in considerazione le posizioni delle Regioni che chiedono minori restrizioni per i vaccinati contro il Covid-19.

[9] Già il 1° giugno 2021 il certificato (in forma digitale) era stato rilasciato da sette Stati membri dell’Unione.

Il 14 giugno (l’anniversario della firma del trattato di Schengen) sono stati firmati i due regolamenti sul certificato digitale, concludendo l’iter legislativo. (La Notizia.net)

Se ne è parlato anche su altri media

Al momento sono disponibili per il mese di dicembre oltre 300 mila slot per la prenotazione del vaccino e oltre 500 mila per il mese di gennaio”. A dicembre disponibili oltre 300 mila slot per la prenotazione e a gennaio oltre 500 mila. (TG24.info)

Covid-19, aumentano i contagi in Italia. In Italia da alcune settimane si sta registrando un incremento graduale, ma significativo del numero dei contagi che si sta traducendo in un aumento del numero dei ricoveri in ospedale e nei reparti di terapia intensiva. (Centro Meteo Italiano)

In vista delle vacanze natalizie il governo è pronto a imporre il super green pass ai clienti degli alberghi, turisti stranieri compresi. Durata del green pass, terza dose e obbligo vaccinale. La validità del green pass dovrebbe scendere da 12 a 9 mesi ma la parola definitiva dovrà darla il Cts, convocato oggi alle 13 (Il Primato Nazionale)

Covid Lazio: oltre 40 mila prenotazioni, 14mila per anticipare III dose

E siccome l’input che arriva da Roma è di procedere con celerità ai richiami in vista del Natale, non è escluso che l’Azienda sanitaria locale comunichi a breve nuove modalità per ottenere la terza inoculazione del vaccino anti Covid visto anche quanto accaduto ieri al centro vaccinale di Avellino: le immagini parlano chiaro, caos e assembramenti, “si cambi passo, è la peggiore pubblicità possibile la vaccino” – ha scritto in una nota vice commissario provinciale di Fratelli d’Italia Giovanni D’Ercole. (Irpinia TV)

Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’amato Alessio D’Amato, “verso il mezzo milione di dosi di richiamo, pari a 10% popolazione. (SenzaBarcode)

Sono state nella sola giornata odierna 40 mila le prenotazioni effettuate al portale regionale https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home e sono 14 mila le persone che hanno esercitato la possibilità di anticipare il proprio appuntamento accedendo alla sezione ‘Gestione appuntamenti’. (http://www.expartibus.it/)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr