Vjosa Osmani è la nuova presidente del Kosovo

Vjosa Osmani è la nuova presidente del Kosovo
L'agone ESTERI

“Congratulazioni a Vjosa Osmani per la sua elezione a presidente del Kosovo.

Vjosa Osmani è la nuova presidente del Kosovo.

Attualmente Osmani è il capo del Parlamento ma di fatto esercitava ad interim le funzioni di capo dello Stato, dopo l’arresto del presidente Hashim Thaci, accusato di crimini di guerra.

“Congratulazioni al presidente Vjosa Osmani per la sua elezione – ha twittato anche il commissario Ue all’allargamento, Oliver Varhelyi – L’Unione europea è impaziente di lavorare con il nuovo presidente, il nuovo governo e il parlamento per portare avanti l’agenda europea e le riforme correlate, nell’interesse del popolo del Kosovo

(L'agone)

Su altre fonti

Giurista, 38 anni, Osmani è arrivata a sedersi sulla poltrona più alta del piccolo Paese balcanico dopo anni di lotte. Quinta presidente della piccola Repubblica balcanica, è la seconda donna a ricoprire la carica: dal 2011 al 2016 la prima fu Atifefe Jahjaga. (la Repubblica)

Vjosa Osmani è la nuova presidente del Kosovo. Osmani ha ottenuto 71 voti ed è stata eletta a maggioranza semplice dopo il nulla di fatto nei primi due scrutini. (Adnkronos)

Nelle elezioni politiche del 2019 è stata capolista della Lega democratica del Kosovo (Ldk), ed è stata successivamente eletta alla presidenza del parlamento. Ma per forti divergenze emerse con la leadership del partito, lo scorso giugno è stata estromessa dall'Ldk. (la Repubblica)

Kosovo, l'avvocata e professoressa di diritto Osmani eletta presidente

Il Kosovo attualmente è riconosciuto da oltre 100 Paesi, ma non ma non dalla Serbia e dai suoi alleati, come Russia e Cina. Gli auspici dell'Unione europea. (Vatican News)

Lungo il viaggio, scrive ancora il New York Times, i soldati serbi le puntano una pistola alla tempia Osmani diventa fonte d’ispirazione, è il volto di un nuovo potere femminile che dopo «secoli di cultura patriarcale» riesce finalmente ad affermarsi. (Il Dubbio)

In una società dove le donne lottano ancora per i loro diritti, dal cuore del Kosovo, arriva il più grande messaggio politico e sociale dei Balcani. Da quella terra che piange ancora i suoi figli, si alza sicura e veritiera la voce delle donne – divenendo una grande speranza. (Albania Today!)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr