Mascherine all’aperto, le ordinanze «salva Natale» dei sindaci: a Milano obbligo da sabato

Mascherine all’aperto, le ordinanze «salva Natale» dei sindaci: a Milano obbligo da sabato
Corriere della Sera INTERNO

A Milano, mascherine obbligatorie da sabato. A Milano è tutto pronto: il sindaco Giuseppe Sala sta per firmare l’ordinanza che prescrive l’obbligo di mascherine all’aperto per il periodo natalizio in centro città.

«Al momento non c’è l’obbligo dell’utilizzo della mascherina all’aperto.

Ad Aprilia (in provincia di Latina), dove i contagi sono in ripresa, il sindaco ha già firmato un’ordinanza che impone le mascherine anche all’aperto. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Ritengo importante porre la massima attenzione di tutti gli attori interessati, dagli amministratori locali alle forze dell’ordine, per garantire ovunque il rispetto delle regole. E, se necessaria, va valutata anche l’adozione di misure particolari, in particolare l’obbligo di mascherine all’aperto, soprattutto nei luoghi di aggregazione e nei centri dello shopping”. (Corriere di Viterbo)

Un’ordinanza del sindaco di Monza, Dario Allevi, reintroduce l’obbligatorietà all’aperto dell’uso di dispositivi di protezione individuale. Dario Allevi fissa così l’obiettivo con cui ha introdotto l’obbligo di indossare mascherine all’aperto nei luoghi più affollati e frequentati della città. (MBnews)

In aggiornamento. Ulteriori disposizioni in vista delle festività natalizie verranno discusse e approfondite nella seduta del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica in programma all'inizio della prossima settimana (Prima Brescia)

Il sindaco impone le mascherine all'aperto

Lo ha deciso la neo sindaca Daniela Colombo che tramite ordinanza ha imposto l'uso della mascherina al mercato di Nerviano dalla giornata di oggi. Il tutto dopo la circolare del prefetto Renato Saccone che invitava i sindaci della provincia a "a prestare particolare attenzione, nei territori di rispettiva competenza, al rispetto diffuso dell’obbligo dell’uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie anche nelle zone soggette ad affollamento". (Il Giorno)

Per chi non rispetterà l'obbligo è prevista una multa tra i 400 e i mille euro. “Un provvedimento doveroso per garantire la sicurezza di tutti e per evitare – l'auspicio del sindaco – di rischiare di cambiare colore in Lombardia e vanificare gli sforzi e i sacrifici sostenuti fino ad ora per fronteggiare la pandemia” (Il Giorno)

Sanzioni fino a mille euro per chi non rispetterà la misura. Torna l'obbligo delle mascherine all'aperto. Da domani, sabato 27 novembre al 6 gennaio sarà obbligatorio l’uso della mascherina all’aperto nell’area del centro storico di Monza. (Prima Monza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr